Guide strategiche

World War Z: Guida alle armi

World War Z: Guida alle armi
Tempo di lettura: 9 minuti

Proseguiamo con World War Z: Guida alle armi

World War Z è un survival zombie cooperativo a quattro giocatori in multiplayer. Facente il verso all’indimenticabile Left 4 Dead, il titolo rivelazione di questo 2019 mira ad espandere ed elaborare l’esperienza di gioco della categoria.

Questa guida sarà utile per cominciare a farsi un idea sulle armi normali e pesanti del gioco. Capire cosa usare contro chi o cosa è di vitale importanza nell’economia di qualsiasi partita.

Se volete farvi un idea andate su nostro canale Twitch dove troverete qualche buona partita in compagnia del LUI Clan. Anzi se volete unirvi a noi siete più che benvenuti!

Premessa

In World War Z il concetto di arma adatta alla situazione è molto importante. Spesso una scelta infelice dell’arma in certe situazioni può rivelarsi decisiva a fiaccare le speranze di vittoria finale. Logicamente nessuno avrà il dono della chiaroveggenza, quindi non sapremo mai a che situazione andiamo incontro senza prima esserci coinvolti. Il consiglio è quello di giocare tutti i capitoli disponibili per farsi un idea di massima ed essere pronti per il prossimo passaggio

Il nostro alter ego aspirante sopravvissuto alle orde di zombie in WWZ avrà in dotazione un’arma primaria, una secondaria e la possibilità di aggiungere un’arma speciale (pesante) nel corso della partita. Un buon consiglio secondo me è quello di equipaggiare un’arma secondaria silenziata. Per esempio la pistola classica ha la possibilità di installare un silenziatore se la si aumenta di EXP. Procedere silenziosamente è fondamentale in alcune fasi, e prima sarete pronti, prima riuscirete a districarvi con più facilità.

World War Z: Guida alle armi

L’arma primaria varia in base alla classe scelta e si potrà anche selezionare un tipo rispetto ad un altro, spendendo però un importante perk della classe che personalmente consiglio di utilizzare per altro! Le armi speciali (pesanti) invece si troveranno in giro e potranno essere equipaggiate solo una alla volta.

Infine avremo a disposizione anche un set di gadget equipaggiamento che varierà in base alla classe scelta. Si potranno portare dalle 2 alle 4 cariche dell’equipaggiamento che potranno essere: Molotov per lo sterminatore, Granate per il pistolero, Pistola stimolante per il medico… Etc, ci arriveremo!

Armi primarie e secondarie

Le armi primarie e secondarie di World War Z sono divise in 3 gradi in base all’utilità e la potenza. Il primo consiglio è quello di utilizzarle tutte a giro per portarle al massimo di esperienza e avere la possibilità di rendere più performanti ma sopratutto silenziate. Ogni arma ha a disposizione il silenziatore relativo con pochissime eccezioni.

Ogni partita comincerà con un equipaggiamento base:

  • Arma primaria di 1 grado
  • Arma secondaria di 1 grado
  • 1 carica di equipaggiamento gadget
World War Z: Guida alle armi

Nel corso della progressione del livello avremo la possibilità di trovare armi migliori e sostituire le nostre di partenza. Sarà semplice capire anche nelle prime fasi in quanto il livello dell’arma è sempre indicato con uno indicatore da uno a tre tacche bianche che raffigurano il livello dell’arma. E’ importante ricordare che le armi che ogni giocatore troverà solo le armi nelle condizioni di upgrade che ha scelto di intraprendere. In sintesi ognuna avrà solo le sue, e non potrà esistere di trovare un arma superiore al nostro grado di EXP.

Arma corpo a corpo

Utilizzare l’arma corpo a corpo alle volte risulterà fondamentale, specialmente quando avrete infetti troppo vicini per le armi o vorrete divincolarvi da una situazione troppo affollata di zombie. Di base si possono inferire 3 colpi melee consecutivi prima di stancarsi, ma esistono molti modi per aumentare la resistenza e dare più fendenti.

Qui i diversi tipi selezionabili hanno un unico valore estetico.

World War Z: Guida alle armi

Con un pò di pratica l’attacco corpo a corpo sarà utile per risparmiare proiettili e salvaguardare l’energia dei compagni nelle mischie più complesse.

Le armi corpo a corpo acquisiscono un importanza elevata per la classe del MACELLAIO, ma ci arriveremo nella prossima guida.

Armi di primo grado

  • Fucile scout: fucile semi-automatico. Sparo lento ma mortale nelle mani di un giocatore esperto. Efficace a medio-lungo raggio.

  • Pistola a raffica: – Una versione automatica della pistola, priva del silenziatore. La più debole delle armi del primo grado. Quasi completamente inutile, ignoratela!
Immagine correlata
  • SMG compatto: Estremamente efficace contro i gruppi di zombi a distanza ravvicinata, ma l’efficacia dell’arma diminuisce all’aumentare della distanza del nemico.
  • Pistola: Una delle armi più utili nel gioco, a causa del fatto che la Pistola ha un silenziatore incorporato, che consente ai giocatori di uccidere gli zombi senza avvisare i nemici vicini. Efficace a quasi tutte le distanze.
  • Fucile a pompa: L’arma di partenza di diverse classi. Un’arma efficace da usare a distanza ravvicinata, specialmente contro nemici strettamente raggruppati, poiché un singolo proiettile può danneggiare o uccidere più nemici contemporaneamente. Inefficace a lunghe distanze.

Armi di secondo grado

Immagine correlata
  • Fucile d’assalto: Un’arma efficace a tutte le distanze, contro tutti i nemici, ma non così utile contro le orde numerose di zombie per via del suo scarso rateo di fuoco.
  • Carabina sportiva: Sostanzialmente una versione potenziata del fucile scout, un fucile semiautomatico efficace a medio e lungo raggio. Inefficace contro i gruppi di zombi a distanza ravvicinata a causa dello scarso rateo di fuoco.
World War Z: Guida alle armi
  • SMG: la versione aggiornata di SMG compatto del 1 grado. Un’arma estremamente efficace per le brevi e medie distanze, in grado di eliminare dozzine di zombi in pochi secondi grazie all’elevata velocità di fuoco. Meno efficace a lunga distanza.
  • Fucile di precisione: Estremamente potente a lunga distanza, inefficace a corto e medio raggio. Forse l’arma più legata alla situazione specifica. Per utilizzare questo fucile ci vuole una ottima conoscenza della situazione che si andrà ad affrontare.
World War Z: Guida alle armi
  • Fucile a pompa da combattimento: Evoluzione del fucile a pompa del primo grado, estremamente efficace a corto raggio, praticamente inutile a lungo raggio. Silenziabile anch’esso come qiasi tutte le armi in gioco. Interessante da utilizzare in mischia in quanto non è necessario ricaricare completamente l’arma per fare fuoco.
  • PDW: Un’arma secondaria a metà tra una pistola e un mitra leggero. Utile come arma secondaria quando la primaria è a secco di munizioni. Mediamente efficace a tutte le distanze.
World War Z: Guida alle armi

Fucile a pompa compatto(doppietta): Come ogni fucile a pompa letale da vicino ma inutile da lontano. Come doppietta ha solo due colpi di autonomia, ma la ricarica è abbastanza rapida. Utile come secondaria quando gli zombie si avvicinano troppo. Arma secondaria

Armi di terzo grado

  • Carabina d’assalto: Il fucile d’assalto più potente del gioco. Tante munizioni nel caricatore, alta velocità di fuoco, buona precisione e danni elevati rendono quest’arma una delle migliori del gioco.
Immagine correlata
  • Fucile da combattimento: Una versione più potente della carabina sportiva. Quando si tratta di un danno puro, nel gioco ci sono solo poche armi migliori. L’arma è efficace a tutte le distanze ma perde un po ‘in combattimento ravvicinato a causa della bassa velocità di fuoco.
Immagine correlata
  • Fucile Bullpup – Un altro fucile d’assalto completamente automatico impostato con fuoco a raffiche. Meno efficace della Carabina d’assalto, in molte situazioni, ma migliore come penetrazione dei proiettili. Micidiale contro gli infetti speciali.
  • SMG avanzato: L’ arma SMG più potente del gioco. Tante munizioni nel caricatore, altissima velocità di fuoco, ottima precisione, maneggevolezza e danni elevati rendono quest’arma una delle migliori del gioco. Perde molto in penetrazione, ma è possibile aggiornare l’arma e diminuire un pò l’effetto negativo.
World War Z: Guida alle armi
  • Fucile d’assalto: Il miglior fucile e una delle migliori armi del gioco. Il fucile d’assalto infligge danni incredibilmente alti da distanza ravvicinata, inoltre ha un grande coefficiente di penetrazione. Con i vari upgrade, la potenza dell’arma viene aumentata ad un livello assurdo, rendendola efficace anche a medio raggio
Immagine correlata
  • Balestra (esplosiva) : Un’altra arma peculiare. In mani capaci può essere la migliore arma del gioco, ma in mani poco esperte può essere altamente controproducente. Spara frecce esplosive che garantiscono un danno ad area molto importante con tanti zombie in campo. D’altra parte l’arma ha una bassa velocità di fuoco e un lungo tempo di ricarica, rendendola inefficace contro gruppi più grandi di nemici.
Immagine correlata
  • Thumper (lanciagranate): la migliore secondaria da portarsi dietro. Se ne trova solo una a partita, e i suoi proiettili esplosivi causano gli stessi danni dell’ Heilstrom che è un arma pesante. Logicamente rispetto alla sua controparte speciale ha meno colpi e un rateo inferiore.

Equipaggiamento gadget

  • Granate – l’attrezzatura più tipica, unica per la classe PISTOLERO. Infligge danni esplosivi ad alta area d’effetto.
  • Granate a gas – un tipo speciale di granata unico per la classe MECCANICO. Per impostazione predefinita, la granata fa sì che gli alleati che si trovano all’interno del gas azzurro diventino invisibili ai nemici, ma con i potenziamenti lo stesso gas può diventare letale per gli zombi e persino riempire le munizioni degli alleati.
  • Molotov – Un noto dispositivo incendiario improvvisato. Incendia l’area e i nemici in essa contenuti, infliggendo danni e rallentandoli. Anche gli infetti speciali sono soggetti.il gadget è esclusivo dello STERMINATORE.
  • C4 – Un esplosivo controllato a distanza, unico per DEVASTATORE, che può essere fatto esplodere in qualsiasi momento. Perfetto durante gli sciami di zombi per proteggere le aree chiave.
  • Claymore – una mina di prossimità che esplode quando un nemico si avvicina ad essa, estremamente utile durante gli sciami di zombi. Questo strumento è unico per le classi DEVASTATORE e STERMINATORE.
  • Borsa di rifornimento – un articolo unico per la classe MECCANICO. Una volta utilizzato, gli alleati che interagiscono con esso possono procurarsi munizioni esplosive, infliggendo danni significativamente maggiori ai nemici.
  • Pistola stordente: un oggetto unico per la classe MACELLAIO. La Pistola stordente spara elettrodi che stordiscono e infliggono danni al bersaglio e ai nemici vicini. Strumento di controllo della folla estremamente efficace, specialmente contro i bull.
  • Pistola stimolante – un oggetto unico per la classe MEDICO. La pistola stimolante garantisce una protezione temporanea alla salute dell’alleato (o del Medico stesso). Con gli aggiornamenti diventa più efficace fino a concedere un effetto di invisibilità ai nemici per 3 secondi..

Armi speciali (pesanti)

  • Hailstorm MGL – lanciagranate simile al Thumper, ma con rateo e capienza di caricatore ben più elevati. Utile contro le orde se si è a distanza di sicurezza. Più efficace a media distanza in quanto ha una gittata limitata.
  • Lanciafiamme – L’ultima arma speciale arrivata con il DLC di fine Ottobre. Ha una scarsa gittata, ma risulta estremamente efficace quando gli zombie si stanno arrampicando su una grata. Nessuno si salverà in quel caso.
Immagine correlata
  • MAG 5 Mitragliatrice – Mitragliatrice pesante con oltre 200 proiettili nel caricatore. Utile a rallentare le orde numerose e falciare le prime file di zombie durante l’orda. L’arma, tuttavia, tende a surriscaldarsi, costringendo il giocatore a gestire il tempo di fuoco continuativo.
  • Taiga 12 – Da intendere come fucile a pompa ma con una potenza di molto superiore. Micidiale a distanza ravvicinata ma inutile a lunga distanza. A medio raggio ha un potere d’arresto utile, ma tra le speciali è l’arma più legata alla situazione specifica.
  • Motosega – l’unica arma da mischia nel gioco che può essere raccolta. Efficace solo nel corpo a corpo, ma può eliminare più nemici con un solo colpo.
World War Z: Guida alle armi
  • Fucile antimateria – fucile con ottica di precisione 4x fenomenale a lunga distanza e pronto a rispondere ad un abile mano. Spara proiettili esplosivi tipo contraerea, utili a sfoltire i mucchi di zombie che tentano di arrampicarsi sui muri. Inservibile a distanza ravvicinate l’ottica rende una visuale fuori misura senza contare che le esplosioni causano ingenti danni anche ai giocatori.
  • RPGL4 Lanciarazzi – Indubbiamente l’arma più potente delle speciali (pesanti). Spara un razzo esplosivo che causa un potente danno ad area. Fenomenale quando ci si trova di fronte ad un gruppo di zombi ammassati e ci si trova a distanza di sicurezza. Purtroppo ha solo un proiettile di base. Ogni cosa all’interno dell’area di impatto viene uccisa. Zombie, infetti speciali ma anche compagni di squadra
World War Z: Guida alle armi

Forse non tutti sanno che …

  • Le casse di munizioni hanno una possibilità di utilizzo da parte dei giocatori in base alla difficoltà selezionata:
  1. Facile – Ricariche munizioni illimitate
  2. Normale – Ricariche munizioni illimitate
  3. Difficile – 12 Ricariche munizioni
  4. Incubo – 6 Ricariche munizioni
  5. Estremo – 6 Ricariche munizioni
  • Quando compare un indicatore rosso sopra la testa di un infetto speciale, significa che è possibile ucciderlo con un colpo melee. (Utilissimo dettaglio da tenere a mente contro gli Spitter)
  • Un colpo alla testa uccide qualsiasi zombie normale a qualsiasi livello di difficoltà
  • E’ possibile spottare(evidenziare) armi e attrezzatura per informare i propri compagni, ma non solo. E’ possibile segnalare anche gli infetti speciali, semplicemente premendo il direzionale verso l’alto.

Nella prossima guida tratteremo di classi e prestigio.

World War Z: Guida alle armi ultima modifica: 2019-11-07T17:00:04+01:00 da Giganico

Rispondi