Giochi Indie Recensioni Giochi PC & Console

Vaporum – Il Dungeon Crawler arriva su console

Vaporum - Il Dungeon Crawler arriva su console

Il un mercato dove sono i copia e incolla a predominare è sempre un piacere veder emergere dalla massa qualcosa di diverso. Specie se il titolo riporta alla memoria un genere mai del tutto consacrato, ma comunque degno di una folta e affezionata fan-base.

Parliamo di Vaporum. Dungeon Crawler molto interessante uscito il 28 Settembre 2017 su PC, ma da oggi giocabile anche su console. Il titolo è stato apprezzatissimo dall’utenza su Steam, ma come si comporterà pad alla mano?

Il gioco non supporta l’Italiano.

Un passo alla volta

Grazie alla sapiente mano di FatBot Games, il genere pochissimo inflazionato dei Dungeon Crawler può aggiungere una nuova e sfavillante carta alla sua mano.

Vaporum raccoglie molto dell’eredità dei primissimi giochi di ruolo per PC, riproponendo la stessa meccanica spesa però ai giorni nostri, proponendo un’ambientazione affascinante per un avventura lungo molteplici corridoi, rompicapi e innumerevoli minacce.

Il progetto di FatBot non è di certo il primo a riesumare le nostalgiche meccaniche prese in prestito dalla preistoria del GDR su PC. E’ impossibile infatti non citare Legend of Grimrock, che per ultimo ha reinterpretato il genere in un periodo più recente.

Il sistema di movimento a griglia è semplice e si addice bene anche al pad, anche se rimane un sistema che farà storcere non pochi nasi ai neofiti del genere magari abituati ad un esplorazione più libera e dispersiva.

La cornice scelta per questa esperienza non può che far pensare a Bioshock per la preponderante caratterizzazione steampunk della tecnologia in gioco e dell’ambientazione generale.

Vaporum - Il Dungeon Crawler arriva su console

In Vaporum si avrà a che vedere con enormi creature antropomorfe ma anche zoomorfe, tutte beneficianti di una splendida caratterizzazione e cura nel design. Presto apprenderemo che ogni sistema è movimentato dalla pressione del vapore, il che ci porterà ad agire spesso su valvole e pompe, per procedere nella storia, alle volte scervellandosi non poco alla ricerca del pulsante nascosto per aprire un portello.

Tra corridoi e valvole

Il gioco ha una difficoltà di base piuttosto elevata, ma si tratta di una caratteristica intrinseca del genere prevalentemente. Alcune accortezze intelligenti sono comunque state prese dai ragazzi di FatBot Games.

In primis per il combattimento. Alcuni scontri sanno essere particolarmente frustranti, specialmente quando si fronteggiano più minacce che contrattaccano da distanze elevate. In aiuto al giocatore è stata introdotta la possibilità di gestire i combattimenti a turni. Questa modalità concede più respiro, permettendo un’azione più ragionata ed un esito positivo più semplice da ottenere in battaglia.

Inoltre il salvataggio rapido in qualsiasi momento agevola il proseguo dell’avventura, a patto di ricordare di salvare di tanto in tanto per evitare di dover ripercorrere intere aree di gioco, in quanto non esiste salvataggio automatico.

Vaporum - Il Dungeon Crawler arriva su console

Come in ogni GDR che si rispetti; la progressione è regolamentata da Level-Up e dall’incremento di abilità ed equipaggiamento, tramite spesa di punti. Distruggendo nemici o raccogliendo recipienti specifici potremo accumulare il materiale “Fumium”, che ci permetterà di aumentare l’efficacia delle nostre caratteristiche in un albero di progressione libero.

Inoltre, ben nascosti nell’enorme base sub’acquea / labirinto si potranno trovare non solo armi contundenti o da fuoco, ma anche veri e propri gadget da equipaggiare alla tuta per rendere l’esplorazione più semplice e gli scontri più appaganti.

Infine avremo una buona dose di enigmi anche brillanti da risolvere per proseguire la trama del titolo. Trama che non brilla per originalità ne per colpi di scena, limitandosi a funzionare solo da motivo per esplorare la stazione sottomarina e poco più.

Vaporum su console …

E’ certamente vero che il sistema possa scoraggiare chi non è pratico del genere, ma per chi ha amato i primi titoli della categoria questo è una perla inmancabile in libreria!

Su console il titolo si presenta bene ed è perfettamente proponibile anche a chi ha ben altre abitudini da videogiocatore. Pad alla mano il gameplay è comodo e spedito, eccezion fatta per qualche difficoltà nelle svolte; diretta conseguenza dell’uso dell’analogico. Nulla che qualche ora di gioco e il conseguente apprendimento della memoria muscolare non possa risolvere.

L'ultimo di una gloriosa categoria

Vaporum riesce certamente ad intrattenere con la il suo carattere antico. Il progetto è pensato e sviluppato con il cuore di chi è videogiocatore grazie a questo genere, e si vede in molti dettagli.

8
Vaporum :
8
Vaporum – Il Dungeon Crawler arriva su console ultima modifica: 2019-04-10T10:00:23+02:00 da Giganico

Rispondi