Giochi Indie Recensioni Giochi PC & Console

Vane – Recensione

Tempo di lettura: 3 minuti

Recensione PC basta sulla key gentilmente fornita da Plan of Attack.

Un videogioco da Louvre

Se al Louvre esistesse una sala dedicata all’arte contemporanea che includesse i videogiochi, Vane avrebbe un posto d’onore. Vane dimostra come l’uso magistrale dello stile Low Poly possa dar vita a veri e propri capolavori, in cui l’insieme delle pennellate crea paesaggi talmente evocativi che talvolta si ha sensazione di essere all’interno di una delle opere di Arnold Böcklin. L’opera prima dei Friend & Foe Games è un piccolo capolavoro, un racconto interattivo che nella sua semplicità, riesce a soddisfare i sensi del videogiocatore.

Vane lago

Una perfetta armonia tra narrazione e gameplay

Vane è un racconto di ricerca, crescita e sacrificio. Un racconto che non usa testi o dialoghi come mezzo per la narrazione, bensì il perfetto bilanciamento tra impatto visivo, sonoro e gameplay. In Vane controlleremo un misterioso bambino-corvo che guideremo tra una serie di puzzle ambientali pensati per essere risolti sfruttando la nostra doppia natura.

Vane mistero

Queste interazioni ambientali non sono semplici ostacoli fini a sé stessi ma espedienti narrativi perfettamente integrati con il resto degli elementi di gioco e il cui scopo e far progredire la storia in maniera fluida.

Vane bambino

Le soluzioni adottate da Friend & Foe Games in termini di gameplay ci hanno piacevolmente stupito per la loro innovatività ed inventiva. Tuttavia a qualcuno potrà piacere meno il fatto che nel 90% dei casi dovremo capire da soli cosa fare, ma è anche vero che praticamente solo in un caso abbiamo dovuto “sudare” per capire come avanzare. Allo stesso modo solo in un paio d’occasioni il controllo del bambino-corvo è risultato frustrante, soprattutto a causa della telecamera.

Vane enigma

Vane è un racconto breve (dura all’incirca 3 ore), un quadro di Mary Poppins in cui tuffarsi a piè pari e godersi l’avventura. Vi consigliamo di giocare Vane utilizzando le cuffie, dal momento che l’audio è parte importante dell’esperienza.  

Un videogioco da esposizione

L’opera prima dei Friend & Foe Games è un piccolo capolavoro, un mix tra opera d'arte low poly e racconto interattivo. Un'esperienza unica in cui il gameplay si unisce perfettamente alla narrazione, nonostante uno-due problemi con la telecamera.

8
Vane:
8
Vane – Recensione ultima modifica: 2019-07-25T18:00:25+02:00 da Arka

Rispondi