News Giochi PC & Console

State of Play: tutti gli annunci

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 10 Maggio è stato mandato in onda lo State of Play di Sony la quale ha annunciato diversi nuovi giochi o mostrato altri di cui non avevamo notizie. Diamo un’occhiata a tutti i giochi mostrati nello State of Play.

Medievil

Uno dei giochi più attesi per questo 2019, si tratta del remake del capolavoro uscito su PS1. Dopo il remake di Crash Bandicoot e Spyro tornerà anche il cavaliere Sir Daniel Fortesque. Il gioco è in uscita questo Ottobre.

Final Fantasy 7 Remake

Il remake di uno dei Final Fantasy più apprezzati di sempre, già annunciato da tempo finalmente torna a mostrarsi al pubblico. Un gioco sia dedicato a chi lo ha giocato e lo ha apprezzato nel 1997, ma anche per coloro che, troppo giovani, non lo hanno potuto provare e vorrebbero farlo.

Away The Survival Series

Un gioco molto particolare, che metterà il giocatore nei panni di una specie di scoiattolo volante il quale dovrà sopravvivere in un mondo post-apocalittico. Non so quanto l’idea piacerà al pubblico, ma sicuramente non si può dire che non sia originale.

Monster Hunter World Icebord

Un nuovo DLC per il famoso gioco di Capcom, Monster Hunter World, uscito l’anno scorso. Il gioco ci trasporterà in un mondo freddo ed innevato, nel quale saranno presenti tanti nuovi mostri, alcuni con sembianze simili ai mammiferi dell’Epoca Glaciale.

Predator Hunting Ground

Un nuovo gioco dedicato al franchise di Predator, serie cinematografica molto famosa. Il gioco sarà un multiplayer online, simile a Dead By Day Light e Venerdì 13, nel quale 4 giocatori interpreteranno quattro marine, mentre un quinto giocatore vestirà i panni del Predator. I quattro marine dovranno collaborare per sopravvivere al Predator.

Non sono tantissimi i giochi annunciati in questo State of Play, ma sembrano essere tutti interessanti. Inoltre, è stato annunciato un nuovo modello di PS4, “Days of Play”.

State of Play: tutti gli annunci ultima modifica: 2019-05-12T14:45:39+02:00 da Kira

Rispondi