Anteprime Giochi PC & Console

Tabletop God – Recensione dell’accesso anticipato

Tabletop Gods: Copertina

Recensione di Tabletop Gods basata sulla versione Steam gentilmente fornita dal portale Terminals.io.

Sarai tu la divinità che conquisterà il potere?

Nel Regno degli Dei la divinità suprema è scomparsa, gli altri esseri divini decidono non sia saggio combattere una guerra tra di loro quando possono usare i loro fedeli eserciti per decretare chi prenderà il potere.

Da poco pubblicato su Steam in accesso anticipato, è questa l’ambientazione dove si svolge Tabletop Gods, tower defense creato dai canadesi Ghost Fish Games e distribuito dalla Other Ocean Group.

Sfide tra divinità

In Tabletop Gods Il giocatore veste i panni di una divinità confrontandosi con gli avversari davanti a un tavolo da gioco dove i piccoli eserciti si affronteranno cercando di distruggere le fortezze avversarie.

Tabletop Gods: Campo di battaglia
Il campo di battaglia.

La dinamica di gioco è molto semplice, ogni giocatore possiede cinque fortezze da difendere. Vince chi, alla fine dei tre turni, ha distrutto più fortezze nemiche.

All’inizio di ogni turno avremo un breve lasso di tempo dove potremmo disporre torri difensive e trappole nei punti della mappa . Dopodiché inizierà la vera battaglia.

Tabletop Gods: Schermata di gioco
La schermata di gioco è molto semplice: una barra superiore con indicatori per le fortezze dei giocatori e timer, una barra inferiore con mana e le abilità disponibili.

Umani o non morti?

Le abilità disponibili in Tabletop Gods – diverse in base alla fazione scelta – saranno due incantesimi e sei tipologie di truppe. Per usarle ci occorrerà del mana, in continua rigenerazione durante la partita.

Una volta evocate le truppe, e ciò è possibile sono nelle porzioni di mappa sotto il nostro controllo, queste andranno all’attacco della fortezza nemica più vicina, ingaggiando i nemici trovati lungo la strada.

Tabletop Gods: Non Morti
Non morti all’attacco.

Per chi possiede un visore VR

Il titolo è pensato per poter essere interamente giocato anche in VR, potremo quindi alzare lo sguardo per guardare in faccia il nostro avversario.

Tabletop Gods: Visore VR
Alzando lo sguardo, oltre al nostro avversario, potremo vedere anche un tabellone riassuntivo della partita.

Buon sviluppo ma nulla di nuovo

Tabletop Gods presenta sia una modalità PVP che una single player divisa in quattro campagne per otto missioni ciascuna ma, sebbene lo stile cartoonesco risulti gradevole alla vista e la compatibilità con i visori VR sia un’innovazione per questa tipologia di giochi, il titolo non risulta granché originale e richiama sotto moltissimi aspetti l’acclamato gioco mobile Clash Royale.

Se comunque volete cimentarvi nella sfida, potete acquistare il gioco su Steam al prezzo early access di 16,79 euro.

Tabletop God – Recensione dell’accesso anticipato ultima modifica: 2019-03-02T18:00:31+02:00 da Theezan

Rispondi