Anteprime Giochi PC & Console L'editoriale dei Gamers 1

State of Play di Febbraio – Cosa abbiamo visto4 minuti lettura

State of Play Febbraio copertina

Per chi non fosse riuscito a seguire l’evento online di PlayStation, ecco il nostro articolo riassuntivo.

Il video dello State of Play di Febbraio

Prima di cominciare a parlarvi dei giochi che sono stati presentati, penso sia doveroso linkarvi la diretta integrale sul canale YouTube di PlayStation.

Ovviamente lo streaming è in lingua originale, cioè l’inglese. Qualora non abbiate confidenza con la lingua vi rimando alla nostra live-reaction-analysis sul canale Twitch di SafariGames.

Passiamo ai giochi

Ecco per voi la lista dei 10 giochi che abbiamo potuto vedere allo State of Play di Febbraio (in ordine):

  • Crash Bandicoot 4: It’s About Time – Il quarto capitolo della saga Crash Bandicoot sbarca anche su PS5. All’ordine del giorno numerosi miglioramenti grafici e pieno supporto al controllor Dual-Sense, una delle caratteristiche di punta della nuova console Sony. Il rilascio è previsto per il 12 Marzo 2021.
  • Returnal – Lo avevamo anticipato nel precedente articolo riguardante lo State of Play, ed abbiamo ricevuto gustose novità. È stato presentato, finalmente, un video gameplay accompagnato dalla voce di uno degli sviluppatori di Housemarque che ci mostra come sarà il gioco (a meno di qualche ritocco pre-uscita). Ricordiamo che il titolo è un’esclusiva PS5, ed il rilascio è previsto per il 30 Aprile 2021.
  • Knockout City – Primo gioco third-party della lista. Quel che è stato mostrato non si discosta molto da ciò che abbiamo potuto vedere dall’ultimo Nintendo Direct, che abbiamo seguito e trattato. Questo titolo EA Originals sbarca su tutte le piattaforme, con retrocompatibilità e miglioramenti su next-gen il 21 Maggio 2021. Nell’attesa, potete iscrivervi alla closed-beta programmata per i giorni 2-4 Aprile.
  • Sifu – Uno dei titoli che ho ritenuto più interessanti dell’evento si mostra con un trailer-gameplay in cui saggiamo le caratteristiche del lavoro targato Sloclap, lo studio indie che ha dato vita ad Absolver. Non potevamo non notare l’invecchiamento del protagonista durante il video. Semplice espediente narrativo o c’è dietro una interessantissima caratteristica di gameplay? Il rilascio è previsto per il 2021 su PS4, PS5 e PC.
  • Solar Ash Kingdom – Torna in versione trailer-gameplay una delle esclusive PS4 e PS5 più attese. La voce del creative-director di Heart Machine ci descrive molte caratteristiche del gioco. Il rilascio è previsto per il 2021, niente data precisa, peccato!
  • Five Nights At Freddy’s: Security Breach – Ed ecco un gioco che i fan dell’horror attendevano da questo evento. Il sequel di questa saga mi è sembrato “uno dei tanti” videogiochi dell’orrore, ma con un setting piuttosto originale. Anche per il titolo targato Steel Wool Games il rilascio è previsto per il 2021 su PS4 e PS5.
  • Oddworld: Soulstorm – Il sequel/reboot della saga si mostra ancora. Anche qua la voce del creative-director del gioco ci accompagna durante il trailer-gameplay. Tra le caratteristiche è stato citato il supporto per il feedback aptico di Dual-Sense, il crafting e la Possessione, abilità personalissima di Abe, protagonista del gioco. Il rilascio è previsto per il 6 Aprile 2021 su PS4 e PS5.
  • Kena: Bridge of Spirits – Una delle nuove IP più attese del 2021 torna sui nostri schermi con un trailer-gameplay. Esplorazione, combattimento, boss-fight e cutscenes, non potevamo chiedere altro da questa anteprima. Il rilascio del gioco di Ember Lab è previsto per il 24 Agosto 2021 su PS4 e PS5.
  • Deathloop – “If at first you don’t succeed… die, die again”. E il premio per il trailer-gameplay più bello dello State of Play di Febbraio va a… Deathloop! Torniamo seri un attimo, abbiamo potuto vedere qualcosa in più riguardo il titolo di Bethesda x Arkane Studios: tanta azione, tante morti, tanto loop! Il rilascio è previsto per il 21 Maggio 2021 su PS5.
  • Final Fantasy VII Remake IntergradeLast but not least dell’evento, uno dei giochi più acclamati del 2020. Questa patch PS5 di FFVII Remake porta con sé un’intera sezione di trama inedita in cui impersoneremo Yuffie. In aggiunta, abbiamo i classici miglioramenti tecnico-grafici e la modalità foto, un must ormai. Il rilascio è previsto per il 10 Giugno 2021.
State of Play Febbraio - Kena
Kena era tra i più attesi, eccolo qua

Qualche constatazione

Personalmente sono molto ispirato da 4 dei 10 giochi che sono stati mostrati. Il primo, in ordine di presentazione, è sicuramente Returnal. La componente riguardante la morte in gioco con consecutivo cambiamento ambientale è clamoroso, lo aspetto con ansia. Il secondo gioco è Sifu con il suo cambiamento estetico del protagonista in seguito alla morte.

State of Play Febbraio - Sifu
Non sottovalutate Sifu

Poi sono stato molto attirato da Solar Ash Kingdom, nonostante non sia un grande amante del genere platform, ma devo dire che questo promette molto bene. Ultimo, ma non per importanza, Kena: Bridge of Spirits. Il gioco promette molto bene, soprattutto lato gameplay. D’altro canto, non capisco l’idea di ripubblicare FFVII Remake – PS5 Patch Edition in cui viene aggiunto un intero pezzo di storia. Mah!

State of Play di Febbraio – Cosa abbiamo visto4 minuti lettura ultima modifica: 2021-02-26T10:11:17+01:00 da Fcfrank

1 Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *