Awards e Conference News Giochi PC & Console

Stadia Connect – Titoli, data di lancio e prezzi di Google Stadia!

Stadia Connect

Finalmente sono state annunciate grosse rivelazioni per quanto riguarda Google Stadia. Oggi 6 giugno si è svolto il primo livestream riguardante questo prodotto sul canale YouTube ufficiale.

Non è stato che il primo di una serie di livestream – gli Stadia Connect – che illustreranno periodicamente le novità del servizio. Strategia di marketing adottata già da Sony e Nintendo con – rispettivamente – i loro Nintendo Direct (potete trovare qui notizie sull’ultimo) e State of Play.

Google Stadia: le specifiche

La politica dietro Google Stadia è la stessa di Google Search: così come si è voluto dare accesso a chiunque a qualsiasi informazione, si vuole dare accesso ai giochi a qualsiasi giocatore. A qualsiasi giocatore e a qualsiasi spettatore, grazie all’integrazione diretta con Youtube, andando a formare un’unica grande community di appassionati. Un attacco non troppo velato a Twitch?

Grazie alla potenza dei data center di Google, il gioco potrà essere giocato in streaming su qualsiasi device senza la necessità di alcuna console: basterà un joypad – di cui uno sviluppato appositamente per il servizio – e un qualsiasi device supportato tra i quali figurano televisori, PC, tablet e alcuni smartphone.

Google Stadia, controller

Il servizio adeguerà la qualità della risoluzione in base alla connessione che possediamo da un minimo di 10 MB fino ai 35 MB per supportare 60 fps in 4k, suono 5.1 surround e HDR.

Google Stadia, banda

I titoli annunciati

Il team di Google è in contatto da mesi con gran parte degli sviluppatori e durante il livestreaming sono stati annunciati alcuni titoli.

Primo tra tutti Baldur’s Gate 3 in sviluppo da parte dei Larian Studios e atteso da anni da tutti i fan della saga.

Altro titoli di spicco comparsi sono sicuramente Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint, The Division 2 (fino ad ora esclusiva Epic Store per PC) e Destiny 2 – Shadowkeep.

Non sono mancate anche presentazioni di titoli indie tra cui Gylt e Get Packed.

Alla fine dello streaming si sono susseguite immagini di una moltitudine di titoli già apparsi come supportati sulla pagina ufficiale di Google Stadia: Dragonball Xenoverse 2, Doom Eternal, Wolfenstein: Youngblood, Power Rangers: Battle For The Grid, Metro Exodus (al momento esclusiva Epic Store per PC), Thumper, GRID, Samurai Shodown, Football Manager 2020, The Elder Scrolls Online, The Crew 2, Assassin’s Creed Odyssey, Trials Rising, NBA 2K, Borderlands 3 (altra esclusiva Epic Store per PC), Farming Simulator 19, Mortal Kombat 11, Rage 2, Final Fantasy XV, Tomb Raider Trilogy, Darksiders Genesis e Just Dance.

Data di lancio e prezzi

Il servizio partirà da novembre e avrà due possibili combinazione: Stadia Base e Stadia Pro.

Con Stadia Base la risoluzione arriverà a un massimo di 60 fps in 1080p e non avrà nessun costo se non il prezzo dei giochi acquistati. Non avremo però diritto a una selezione di giochi gratuiti che si sbloccheranno nel tempo ne sconti sugli acquisti.

Stadia Pro arriverà alla massima risoluzione 60 fps in 4k e avremo a disposizione sia una selezione di giochi gratuiti che quelli regolarmente acquistati con il nostro account. Al momento è pre-acquistabile un bundle denominato Founder’s Edition da 129 euro con inclusi 3 mesi di abbonamento a Stadia Pro (dopodiché 9,99 euro al mese), un controller, un Chromecast Ultra da collegare al televisore, un invito per un amico contenenti tre mesi gratuiti oltre all’intera collezione di Destiny 2.

Google Stadia, prezzi

Cosa ne pensate? Riuscirà Stadia a ritagliarsi una fetta del competitivo mondo dei videogiochi?

Stadia Connect – Titoli, data di lancio e prezzi di Google Stadia! ultima modifica: 2019-06-06T22:20:50+02:00 da Theezan

Rispondi