Anteprime Giochi PC & Console Giochi Indie

Shields of Loyalty – Anteprima4 minuti lettura

Shields of LoyaltY

Le orde del male sono tornate a calpestare le terre di Mantaria. Sta a noi, valenti eroi dell’impero esiliati dal re, tornare in patria per salvare ancora una volta la nostra gente, dimenticandoci dell’affronto passato. Ma questa volta… arriveremo in tempo?

Queste sono le premesse con cui inizia Shields of Loyalty, il nuovo strategico a turni di Mosaic Mask Studio (Heaven’s Hope) che abbiamo provato in anteprima.

Shields of Loyalty: uno strategico Old School

Shields of Loyalty è uno strategico 2D old school che si rifà a grandi titoli come l’indimenticabile Age of Wonders. Ampie mappe da esplorare, tecnologie da ricercare ed un esercito da modificare e potenziare , sono ovviamente alla base dell’avventura.

Shields of Loyalty gameplay

Anche il gameplay di Shields of Loyalty segue pari passo i suoi predecessori, aggiungendo però qualche novità. Gli scontri, ovviamente a turni, sono determinati dai punti azione delle varie unità e sono resi più interessanti dal fatto che ognuna di esse possieda abilita uniche, attive o passive. Il nostro eroe per esempio, oltre a poter impugnare potenti artefatti, potrà scegliere tra varie auree con cui potenziare gli alleati. Gli arcieri forniranno invece fuoco di supporto tanto in attacco che in difesa, i cavalieri potranno intercettare le cariche nemiche, e così via.

Shields of Loyalty battle

L’oro che raccoglieremo durante le nostre avventure non solo ci permetterà di acquistare nuove unità ma anche di ricercarne di più potenti. Sebbene le unità alleate non spicchino per originalità, quelle del nemico sono invece molto più interessanti, con mostri vari che riescono a dare a Shields of Loyalty un tono tutto suo. È interessante notare come le unità, sebbene il titolo sia in 2D, posseggano delle leggere animazioni che riescono ottimamente a creare un’illusione di profondità.

Natura nemica

Altro aspetto che aiuta a rendere l’esperienza più imprevedibile sono i fenomeni atmosferici casuali in grado di influenzare gli scontri. I fulmini, per esempio, possono colpire le nostre unità o quelle del nemico, danneggiandole.

army

Tra una missione e l’altra, esplorando le varie isole del mondo di Shields of Loyalty, potremo tornare alla nostra base dove sarà possibile gestire le nostre unità e le nostre ricchezze, scegliendo se investirle in nuove truppe o dedicarle alla ricerca.

researches

Per quello che abbiamo potuto vedere sin ora Shields of Loyalty, sebbene non sia estremamente innovativo, è comunque un titolo che ricalca abbastanza fedelmente gli strategici a turni dei tempi passati (che è cosa buona e giusta). Proprio in questa sua capacità di saper individuare i punti di forza dei titoli che lo hanno preceduto, e di riproporli senza risultare in un mero “copia e incolla”, risiede uno dei suoi maggiori pregi. Se avete un debole per gli strategici a turni “old school”, vi consigliamo di tenere sottocchio Shields of Loyalty.

Shields of Loyalty – Anteprima4 minuti lettura ultima modifica: 2021-04-28T16:00:00+02:00 da Arka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *