Guide strategiche

Sea of Thieves: Guida alla pesca

Vi state chiedendo dove trovare i pesci più rari nel mare di Sea of Thieves?

Ecco una prima infarinatura su dove cercarli, ma non dimenticate le insidie nascoste tra le onde!

Sea of Thieves: Guida alla pesca

Imbracciate la canna da pesca!

Tutte le specie di pesci, per completare le missioni e i vari encomi, dovranno essere vendute ai pescatori che si trovano sulle chiatte sparse per la mappa di gioco.

Per catturare un pesce una volta preso all’amo si deve prima sfiancarlo, senza però spezzare la lenza. Una buona tecnica è quella di contrastare il suo tentativo di fuga tirando la canna dalla parte opposta. Tenete ben d’occhio la vostra preda, perché appena darà segni di cedimento (smettendo di fare schizzi in acqua )voi potrete recuperare la lenza in sicurezza. Attenzione perché potrà riprendere a tentar la fuga in qualsiasi momento.

Quando si agganciano pesci più grossi il compito si complica ulteriormente, in quanto avranno più energia e capacità di rompere la lenza. Quando con un pesce all’amo sentite un tremolio e uno scricchiolio, cercate di tirare verso l’alto la canna per poi accompagnare il tentativo di fuga, così da ristabilire un margine di lenza utile a non far scappare l’ostinata bestia!

La pratica in questa procedura poi farà il resto. Riuscirete anche a recuperare la lenza quando il pesce tira senza rompere niente, mettendoci la metà del tempo a catturare qualsiasi bestia marina! Serve solo fare pratica e accumulare esperienza, il percorso del cacciatore è costellato di fallimenti e perdite frustranti!

Sea of Thieves: Guida alla pesca
Mai na gioia …

Ecco la lista di dove trovare i pesci e come catturarli

Codalesta: Si trova ovunque.
Non servono esche per la cattura

Guizzerelli Isolani : Si trova vicino alle isole.
Non servono esche per la cattura

Stagnarola: Si trova negli specchi d’acqua interni alle isole (Es:Devil’s Ridge).
Non servono esche per la cattura

Lungapinna delle Plenty : Si trova nelle acque delle Shores of Plenty.
Esca per la cattura – Verme

Sea of Thieves: Guida alla pesca

Spruzzaroli: Si trova nelle acque tra le isole Wilds.
Esca per la cattura – Verme.

Squamantica: Si trova nelle acque ad Ancient Islands.
Esca per la cattura – Sanguisuga.

Diavolo delle Devil: Si trova nelle acque bollenti di Devil’s Roar.
Esca per la cattura – Larva-Sanguisuga.
N.B. Aspettare che l’acqua vada letteralmente in ebollizione, e occhio alle eruzioni e ai lapilli!

Scagliaguerra: Si trova nelle acque nei pressi dei fortini attivi (Raid).
Esca per la cattura – Larva.

Relittore: Si trova nelle acque presso i relitti (qualunque tipo).
Esca per la cattura – Verme.

Burraschetto: Si trova nelle acque dove si sta abbattendo la tempesta (il cuore della tempesta: nuvole nere, forte pioggia e fulmini).
Esca per la cattura – Sanguisuga
N.B. Tenete sempre d’occhio la nave in quanto i fulmini possono colpirla e aprire dei buchi.

Ogni pesce nel profondo mare di Sea Of Thieves potrà avere alcune variabili:

Sea of Thieves: Guida alla pesca
  • Dimensione: La taglia più grande cosiddetta “da trofeo” richiederà due mani per trasportarla, quasi non starà nella padella e richiederà più tempo per la perfetta cottura!
  • Colore: Se i vari pesci saranno pescati di notte, a parità di specie, potranno avere una colorazione fluorescente.

Ovviamente per ottenere la carne di Kraken, Squalo o Megalodonte “basterà” ucciderli.

Sea of Thieves: Guida alla pesca
Sea of Thieves: Guida alla pesca ultima modifica: 2019-05-02T18:41:12+02:00 da Giganico

Rispondi