Reinstalliamo GTA Vice City – Retrodeck

Nella nuova rubrica “Reinstalliamo…” proviamo a vedere con gli occhi di oggi antichi capolavori del passato. Spesso la nostra memoria ci inganna e il fattore nostalgia si sostituisce a quello delusione quando scopriamo che i capolavori del passato erano tali in quegli anni e oggi sono fin troppo invecchiati. Con l’obiettivo di recuperare perle di ieri nasce la rubrica Reinstalliamo che ci vede provare e giocare direttamente (o tramite emulazione) sulla nostra steam deck.

Retrodeck e GTA Vice City versione PS2

Per questa prova ho utilizzato l’ultima versione di Retrodeck, direttamente installabile tramite Discovery (da modalità desktop) sulla nostra Steam Deck. GTA Vice City ha ormai superato i 20 anni abbondanti dall’uscita, ciononostante ha un fascino immutato nella narrazione che vede Tommy Vercetti tornare alla ribalta nella cornice della Miami reimmaginata da Rockstar Games. La versione PS2 beneficia di svariate migliorie insite nell’emulatore presente in Retrodeck, PCSX2. Vediamole assieme prima di riprendere la narrazione su questo grande gioco.

  1. Risoluzione 3x rispetto a quella nativa PS2, ovvero FullHD
  2. Filtraggio anisotropico 16 x
  3. FXAA

Perché abbiamo deciso di reinstallare GTA Vice City e sopratutto perché non usare versioni successive? Perché uno dei fattori più importanti del gioco in mobilità è l’ottimizzazione, la durata della batteria, l’uso contenuto delle risorse di Steam Deck. L’emulazione tende a sfruttare la forza bruta, ma non in questo caso. La nostra console portatile infatti gira perfettamente, in silenzio e con ottimi risultati di batteria.

Come abbiamo trovato GTA Vice City?

  • le missioni le conoscevamo, ovviamente non sono variate. La storia è una delle migliori che ci sia mai stata nelle varie narrazioni di Rockstar
  • il mix movimento / visione sul “funghetto” di sinistra è effettivamente anacronistico, obbligando a riprogrammare la nostra ormai abitudine al movimento col pollice sx e sguardo con quello dx. Funziona comunque, ci vuole solo un attimo
  • graficamente è effettivamente invecchiato mica male. I modelli non erano top neanche all’epoca, se poi lo paragoniamo a Final Fantasy X che tuttora è splendido su PCSX2 (a 3x), vediamo che si poteva fare meglio.

Complessivamente cosa pensiamo sul rigiocare oggi GTA Vice City? Tenendo conto che GTA VI (VI come VIce!) è ambientato nella medesima Miami e che uscirà non prima del 2025, si potrebbe anche pensare di riprendere questo titolo per PS2 per rientrare nella colonna sonora e nel mood di quegli splendidi anni che furono.

Sapphire

Sapphire

Il nippogamer nostalgico, guida l’ufficio stampa dai primordi di Safari. Amante dei gestionali, si è convertito a Nintendo con l’uscita di Zelda. Early adopter e tecnocrate difficilmente si tira indietro quando si tratta di novità. Incontentabile.
Sapphire

Sapphire

Il nippogamer nostalgico, guida l’ufficio stampa dai primordi di Safari. Amante dei gestionali, si è convertito a Nintendo con l’uscita di Zelda. Early adopter e tecnocrate difficilmente si tira indietro quando si tratta di novità. Incontentabile.

Condividi:

Facebook
Twitter
Reddit
Telegram
WhatsApp