Giochi Indie News Giochi PC & Console Recensioni Giochi PC & Console

Paladins: Champions of the realm – Recensione Open Beta

Paladins un Pay To Win

Può un titolo gratuito garantire ore e ore di gioco divertenti? Il nostro punto di vista indipendente su Paladins, in Open Beta gratuita su Steam.

 

Paladins Double Gold Weekend

Nell’occasione del “Double Gold Weekend” di Paladins: Champions of the realm, ho voluto dare una chance a questo titolo ad oggi in Open Beta completamente gratuito. Sviluppato dagli Hi-Rez Studios, titolari anche del gioco Smite.

 

 

 

 

Lo streaming della mia prima partita. Come vedete è semplice, veloce, colorato.

Premettiamo la cosa più importante.. Se non volete pagare dovete semplicemente guadagnare Gold in game per sbloccare i singoli personaggi. Altrimenti potrete ricorrere al Founder’s Pack che da appunto diritto a tutti i “campioni”, a oggetti esclusivi e a 10 forzieri.

Paladins Founder's Pack

Abbiamo giocato per voi le modalità attualmente in essere (ricordo essere una Open Beta). Paladins: Champions of the realm – di seguito solo Paladins – mi ha pesantemente ricordato Overwatch di Blizzard… Magari con una grafica meno pulita (comunque nello stesso stile), e con una minore generale rifinitura. Sia le modalità di gioco che la caratterizzazione dei diversi campioni è palesemente simile.

Ma qui finisco il parallelismo anche perché Paladins mi ha davvero fatto divertire sin da subito: ho provato le due modalità principali, divertenti e immediate e ho capito che la forza di questo gioco è nella personalizzazione dei vari Campioni. Spendendo valuta virtuale guadagnata con le uccisioni vi specializzerete e cambierete il vostro modo di giocare.

Come nei Moba più famosi come League Of Legends e Dota, forti dell’esperienza con Smite, gli Hi-Rez Studios hanno saputo miscelare sapientemente l’immediatezza del gioco e la strategia che accompagna la scelta delle carte di potenziamento, nonché i powerup in game.

Paladins: Champions of the realm merita di essere provato: buttarsi nella mischia non è mai stato così semplice e veloce.

 

*Paladins: Champions of the realm è stato provato con un i5 4690k, una sapphire radeon 260x e 8 gb ram.

Paladins: Champions of the realm – Recensione Open Beta ultima modifica: 2017-04-02T13:03:01+00:00 da Sapphire

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi