Awards e Conference

Nintendo sta diventando come Apple

Nintendo Direct 13.2.19

Impressioni dopo il Nintendo Direct 13.2.19

Nintendo Switch ha fatto della portabilità e innovazione il suo cavallo di battaglia. Zelda Breath of the Wild, Super Mario Odyssey e Splatoon (2) sono stati senza alcun dubbio i cavalli trainanti di un sistema che adesso si sta definitivamente poggiando su titoli INDIE third party e remastered di grandi del passato. Come Apple introduceva grandi innovazioni e adesso non fa altro che sfornare iPhone lievemente migliorati rispetto al modello precedente, tutti i Nintendo Direct finora mostrati non hanno più saputo incidere nelle nostre menti.



Vediamo cosa è stato presentato:

Riassunto dei giochi presentati

  • Super Mario Maker 2
  • Marvel Alliance Ultimate 3
  • Aggiornamenti di Splatoon 2 e Captain Toad, di Starlink
  • Dragon Quest Builders 2
  • Dragon Quest XI – DEFINITIVE EDITION
  • Rune Factory 4
  • Tetris 99
  • GRID Autosport
  • Hellblade
  • Assassin’s Creed 3 Remastered
  • FINAL FANTASY IX (già disponibile da oggi sullo Store)
  • Final Fantasy VII (dal 26 marzo)
  • The Legend of Zelda: Link’s Awakening

Sapete cosa accomuna tutti questi giochi? Che sono il seguito o la riproposizione di IP già conosciute. Non c’è una vera sorpresa.

Cosa ci ha colpito

Senza dubbio Fire Emblem ha affondato il coltello nel burro. Il brand trasuda passione ed emozioni come poche altre saghe sanno fare.

Uno stupendo nuovo RPG d’azione edito da Square Enix e sviluppato da chi ha in curriculum Lost Sphear e Setsuna: ONINAKI.

Yoshi Crafted World, che pare finalmente RIPORTARE un personaggio amatissimo su vette elevate di qualità e divertimento.

Daemon X Machina che potete già provare in demo nella missione prototipo! Non so quanto piacciano i Mecha, ma questo sembra proprio un bel gioco nuovo.

Combattimento sincronizzato (come il nuoto, si) capace di colpirci con effetti speciali e personaggi disegnati da chi ha creato ZETMAN: ASTRAL CHAIN.

Concludendo

Non siamo delusi dall’ultimo Nintendo Direct: c’è tante carne al fuoco e di ottima qualità, solo che invece di provare qualcosa di nuovo saremmo di fatto costretti a mangiare il solito ottimo filetto al pepe verde. E voi che ne pensate?

Nintendo sta diventando come Apple ultima modifica: 2019-02-14T09:30:23+00:00 da Sapphire

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi