Aspettando

NBA 2K20 – Tutte le maggiori novità

Tempo di lettura: 2 minuti

NBA 2K20, manca davvero poco all’uscita prevista per il 6 Settembre. Vogliamo presentarvi le novità di maggior rilevanza del nuovo capitolo sulla pallacanestro targato 2K.

WNBA

Anche in NBA 2K20, Dopo FIFA nel calcio, vengono portate le donne dello sport su console. La casa di sviluppo ha ottenuto i diritti di tutte le 12 squadre che militano nella massima serie femminile di basket americano, la WNBA appunto. Per differenziare il gameplay sono state create anche delle animazioni apposite per le giocatrici femminili.

NBA 2K20 Candace Parker
Candace Parker, stella della WNBA

MyCareer

NBA MyCareer, la modalità di punta del titolo cestistico, si presenta con alcune novità. Seguendo la falsa riga dei titoli precedenti, sono previsti una forte trama ed un cast stellare. Partendo da quest’ultima: Idris Elba e Rosario Dawson sono stati ingaggiati per ricoprire due ruoli fondamentali per la carriera. Per quanto riguarda la trama, è incentrata sulle problematiche che investono i giovani rookies dentro, ma soprattutto fuori dal campo. Il titolo holliwoodiano previsto per la carriera sarà “When The Lights Are Brightest”.

Team storici e Decadi

A far compagnia alle squadre storiche attuali , ne sono state rivelate altre 6: Phoenix Suns ‘02-‘03, Washington Wizards ‘06-‘07, Portland Trail Blazers ’09-‘10, Los Angeles Clippers ’13-‘14, San Antonio Spurs ’13-‘14, Cleveland Cavaliers ’15-16. Altra grande novità di questo titolo sarà l’introduzione di 4 squadre “decade”, che raccolgono i migliori giocatori degli anni ’50, ’60, ’70, ’80, ’90, ’00 e ’10. Gli unici due giocatori che fanno parte di due team di due decadi diverse: ovviamente Michael Jordan e LeBron James.

NBA 2K20 LeBron e Davis
Il duo dei Lakers: James e Davis

Un gameplay migliorato

Gli sviluppatori cercano ogni anno di offrire un prodotto che sia il più vicino possibile al basket reale. Capiamo come è stato migliorato quest’anno il gameplay. È stata effettuata una rivisitazione nella resa delle varie corporature degli atleti, sono state migliorate le meccaniche di stamina ed energia dei giocatori, che si stancheranno in maniera più verosimile. Inoltre è stato rivisto anche il sistema di palleggio ed il lavoro nel pitturato con riscrittura dei layup e schiacciate. Anche l’IA ha subito alcune migliorie, come il lavoro dei giocatori senza palla e il nuovissimo sistema difensivo “Leggi e Reagisci”.

Demo disponibile

Se non state più nella pelle come il sottoscritto e non volete più aspettare, sappiate che è uscita una demo del gioco. Le funzionalità principali verteranno, come da qualche anno a questa parte col Preludio, sulla creazione del proprio avatar per la carriera. È stato implementato un nuovissimo editor Il mio Giocatore, utile per sperimentare build diverse prima dell’uscita ufficiale del gioco.

NBA 2K20 – Tutte le maggiori novità ultima modifica: 2019-08-27T11:30:46+02:00 da Fcfrank

Rispondi