News Giochi PC & Console

MotoGP 20: le features della Carriera Manageriale4 min read

Dopo qualche settimana di silenzio, Milestone è finalmente tornata sulla scena con nuove informazioni su MotoGP 20. La casa sviluppatrice italiana ha infatti rilasciato un trailer approfondito sulla Carriera Manageriale.
Nella clip, che dura più di 4 minuti, è possibile vedere gran parte delle caratteristiche di questa modalità, che torna nel gioco dopo diversi anni di assenza. Con questo articolo, vogliamo quindi spiegarvi in modo dettagliato le features.

Prima di lasciarvi al succo del contenuto, ci teniamo a dirvi un paio di cose. Innanzitutto, vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra anteprima di MotoGP 20, che pensiamo possa esservi molto utile in caso abbiate dei dubbi nell’acquistarlo. In secondo luogo, vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile dal 23 aprile su PS4, Xbox One, PC, Google Stadia e Nintendo Switch, salvo un’eventuale posticipazione.

In cosa consiste la Carriera Manageriale?

Per cominciare, è giusto dare un’infarinata generale alla modalità, per chi non l’avesse mai giocata. La Carriera Manageriale di MotoGP 20 può essere considerata a tutti gli effetti una classica Carriera, ma molto più approfondita e simulativa. Proprio come nella realtà, i giocatori si troveranno a dover gestire tutti gli aspetti che riguardano la vita da pilota, come il contratto, la strategia di gara e così via.

Nel corso del campionato si dovranno prendere decisioni riguardo la gestione dello staff e lo sviluppo della moto, così da essere competitivi e provare a vincere il titolo. Inoltre, Milestone ha annunciato che verranno rilasciate nuove funzionalità anche dopo il lancio. Il gameplay della Carriera Manageriale verrà dunque supportata per tutto l’anno.

Il lavoro di squadra è fondamentale!

All’inizio della modalità, il giocatore dovrà scegliere un Personal Manager e due componenti dello staff, ovvero Chief Engineer e Data Analyst. Il Personal Manager negozierà contratti con i team, mentre lo staff si occuperà di migliorare la moto. Queste figure potranno essere ingaggiate attraverso i Crediti del gioco, ottenibili nel corso del campionato.

Non è tutto. Per poter effettuare gli sviluppi migliori, i membri dello staff avranno bisogno della giusta sinergia. Questa aumenterà con i test di fine settimana, test che forniranno dati preziosi per lo sviluppo. Gli ingegneri hanno competenze diverse, sarà quindi fondamentale lavorare di squadra.
I tecnici più abili svilupperanno moto migliori e più rapidamente, ma essendo molto costosi servirà ottenere buoni risultati fin da subito.

Scelta team e personalizzazione

In MotoGP 20, scegliere il team sarà molto più coinvolgente rispetto ai precedenti capitoli. Questo perché si potranno ricevere offerte non solo da quelli ufficiali, ma anche da team personalizzati, quindi del tutto nuovi. Ogni contratto avrà specificati i guadagni, gli obiettivi da raggiungere, il numero di stagioni da affrontare con il team e la clausola da pagare nel caso in cui si decidesse di cambiare.

Una volta firmato il contratto sarà il momento di sbizzarrirsi nel personalizzare aspetto del pilota e livrea della moto. Nella clip è possibile vedere come l’editor sembri essere molto più accurato ed ampio. I giocatori potranno realizzare la tuta dei propri sogni, con tanto di adesivi personali, al fine di rendere la Carriera Manageriale ancora più unica.

Test, ma anche Ricerca e Sviluppo

Aspetto fondamentale per lo sviluppo della moto saranno i test invernali e di metà stagione. Il team metterà a disposizione del giocatore fino a 3 diversi pacchetti con vari motori e combinazioni di telai, con l’obiettivo di trovare quello ideale per affrontare il campionato. Durante la stagione, il compito di migliorare il pacchetto scelto sarà affidato ad uno staff specifico.

Ecco quindi che entra in gioco la sezione Ricerca e Sviluppo. Guadagnando punti, i giocatori potranno decidere le parti tecniche sulle quali intervenire per poter migliorare la moto. Ogni parte tecnica avrà i suoi membri selezionati, che gestiranno i punti necessari allo sviluppo, che si tratti di aerodinamica o elettronica, tanto per citarne due.

La Carriera Manageriale metterà il giocatore a dura prova. Ottenendo buoni risultati si riceveranno offerte da qualsiasi team, aumentando la fame di vittoria. Una modalità che mancava a tutti gli appassionati, quindi non abbiamo alcun dubbio che sarà molto apprezzata.
Scaldate i motori, o i divani, se preferite, perché MotoGP 20 è sempre più vicino!

MotoGP 20: le features della Carriera Manageriale4 min read ultima modifica: 2020-04-02T18:00:00+02:00 da Sigis

Rispondi