Anteprime Giochi PC & Console

Marvel’s Avengers: il secondo War Table svela la BETA!7 minuti lettura

Dopo il grande successo riscosso dal primo War Table di Marvel’s Avengers, Square Enix e Crystal Dynamics hanno lavorato per migliorare ulteriormente il titolo in vista della sua uscita. Mercoledì 29 agosto è stato il giorno del secondo War Table, dedicato quasi interamente alla BETA del gioco, con un piccolo spazio anche ad alcune graditissime novità.

Prima di vedere ciò che è stato mostrato, vogliamo ricordarvi che Marvel’s Avengers sarà disponibile dal prossimo 4 settembre 2020 su PS4, Xbox One, PC e Google Stadia. Inoltre, tutti gli utenti che acquisteranno la versione console potranno effettuare l’upgrade alla next-gen gratuitamente, con la possibilità del cross-gen. In questo modo, gli utenti PS5 potranno giocare con quelli PS4, mentre i giocatori su Xbox Series X si potranno connettere con quelli su Xbox One.

Le fasi singleplayer della BETA

Nel corso di queste settimane abbiamo capito quanto possa essere ambizioso il progetto nella mente degli sviluppatori. L’universo Marvel è di una grandezza assoluta sotto tutti i punti di vista, quindi non è mai stato semplice riprodurlo a dovere. Le potenzialità di Marvel’s Avengers sono davvero tantissime e la BETA punta a rendere l’esperienza coinvolgente fin da subito. Gli utenti potranno infatti affrontare missioni sia in singleplayer che cooperative, con l’IA, con utenti online casuali o in compagnia di amici.

La parte singleplayer inizierà con l’intera missione demo del Golden Gate Bridge ormai nota. Saranno circa 25 minuti tra gameplay e scene di intermezzo, compresa una boss fight con Taskmaster, dove prenderemo confidenza con i comandi e con le meccaniche dei personaggi. Da quel momento in poi si procederà come nel gioco completo, selezionando l’attività da svolgere direttamente attraverso il Tavolo Strategico.

Vestendo i panni di Kamala Khan e Hulk, nella seconda missione si esplorerà una foresta americana del Nord-Ovest Pacifico nei pressi dell’ultima posizione nota di JARVIS. Successivamente, il Quinjet li porterà in una Zona di guerra della tundra russa chiamata Anelli mancanti, alla ricerca di alcuni segreti dello SHIELD. Per mettere alla prova le abilità imparate ci sarà anche una boss fight con Abominio, storico nemico di Hulk.

La BETA multiplayer di Marvel’s Avengers

Una volta completate le missioni singleplayer, si avrà accesso alla componente multigiocatore della BETA, con 4 diversi eroi da poter utilizzare: Iron Man, Kamala Khan, Vedova Nera ed Hulk. Andando avanti si avrà accesso all’Helicarrier, a JARVIS ed al Tavolo Strategico, per poter accedere a 3 differenti tipi di missioni cooperative a 4 giocatori: Sala HARM, Zone di guerra e Zone di atterraggio.

La Sala HARM (Holographic Augmented Reality Machine) è un simulatore di addestramento virtuale dove i giocatori affronteranno ondate sempre più impegnative di nemici sia in solitario che in squadra, con gli altri personaggi gestiti dall’IA o controllati da altri utenti. Dopo aver completato gli addestramenti iniziali, si sbloccheranno 3 sfide HARM per mettere alla prova il gioco di squadra.

Le Zone di guerra disponibili nella BETA saranno 5, con l’obiettivo di sconfiggere diversi nemici AIM tra umani e robot. Questo tipo di attività permetterà ai giocatori di sperimentare il movimento unico di ogni eroe, con la possibilità di varie interazioni ambientali. Ogni zona avrà dei Punti d’interesse, ad esempio delle stanze nelle quali ottenere ricompense e collezionabili.

Le Zone di atterraggio saranno invece una versione più concentrata delle Zone di guerra, sempre con un obiettivo singolo. Quelle nella BETA sono realizzate per offrire un’esperienza rapida ma soddisfacente. Nella versione completa del gioco saranno molto utili per livellare gli eroi o ottenere equipaggiamento. Tra singleplayer e multigiocatore, la BETA vanterà più di 20 missioni giocabili, oltre alla possibilità di personalizzare gli eroi, di scoprire alcuni segreti e di utilizzare la mossa eroica suprema di Iron Man: l’Hulkbuster.

Personalizzazione ed IA

Tra le caratteristiche principali di Marvel’s Avengers troveremo il sistema di progressione dei personaggi, che potrà essere testato anche nella BETA.
La versione di prova ci permetterà di accedere ad una delle 3 pagine iniziali delle abilità di ogni eroe. Guadagnando esperienza si otterranno punti abilità utili a sbloccare le abilità degli Avengers. Inoltre, potranno essere ottenute nuove parti di equipaggiamento per potenziare uno specifico personaggio.

L’Intelligenza Artificiale del gioco sarà basata sulle scelte fatte dai singoli giocatori. Nelle missioni in cooperativa con i compagni controllati dalla CPU, infatti, gli eroi che avremo al nostro fianco saranno quelli creati da noi, con l’equipaggiamento da noi scelto. Questo discorso vale ovviamente anche per le skin che in quel momento sono assegnate sui vari personaggi.
Un’ottima caratteristica per rendere interessante anche l’esperienza a giocatore singolo.

Occhio Di Falco si aggiunge al roster!

Dall’annuncio del secondo War Table, molti fan hanno provato ad indovinare quale sarebbe stata la sorpresa citata nel post dagli sviluppatori. In gran parte hanno pensato alla presentazione di un nuovo personaggio ed è ciò che è effettivamente successo. Attraverso una brevissima clip, ecco l’attesissimo annuncio di Occhio Di Falco come nuovo eroe giocabile.

Con un look sicuramente diverso rispetto alla controparte cinematografica, il Clint Barton di Marvel’s Avengers è tratto da alcuni dei fumetti più amati sul famoso arciere. Più specificatamente, lo spunto maggiore è stato preso dall’episodio “My life as a Weapon”. Non abbattetevi, perché vedremo sicuramente diverse skin con le quali personalizzarlo.

Come spiegano gli sviluppatori, Occhio Di Falco avrà delle missioni interamente dedicate a lui ed uniche rispetto alla campagna principale. Avremo la possibilità di decidere se affrontarle sia da soli che in cooperativa, così come tutti i personaggi che verranno aggiunti in futuro.
Sono infatti già attesi altri 3 personaggi, che al momento possiamo solo provare ad indovinare.

Il gioco avrà una parte iniziale chiamata “Riuniti” e narrerà la storia di Kamala intenta a far riconciliare il gruppo degli Avengers per combattere l’AIM. Al suo completamento sbloccheremo la parte “Iniziativa Avengers“, che verrà ampliata nel corso del tempo con nuove missioni (come gli Alveari ed i Covi dei boss), nuove regioni e nuovi personaggi con storie dedicate.

Marvel’s Avengers X Fortnite

Gli ultimi secondi dell’evento sono stati dedicati all’annuncio di una piccola collaborazione tra Marvel’s Avengers ed Epic Games riguardo Fortnite. Tutti quelli che completeranno la BETA del gioco su PS4 ed Xbox One riceveranno gratuitamente il piccone Hulk Smashers e lo stile bonus dell’Hulkbuster da utilizzare nell’ormai popolarissimo battle royale.

Per ottenere gli oggetti è necessario avere un account Square Enix Members e collegarlo all’account Epic Games. Per “completare la BETA” si intende superare le tre sfide nella Sala HARM. Ci teniamo a specificarlo in quanto a molti non fosse chiaro l’obiettivo da raggiungere. Una bella scelta quella di Crystal Dynamics, dato che questa collaborazione potrebbe portare un pubblico ancora maggiore sull’attesissimo gioco dedicato ai Vendicatori.

Questa era dunque il recap completo del secondo War Table di Marvel’s Avengers, che ci ha permesso di capire bene cosa ci aspetterà nella BETA. I mesi di giugno e luglio sono stati molto intensi e possiamo affermare con certezza di aver visto un netto miglioramento del titolo, sia dal punto di vista del gameplay che del comparto tecnico. Siamo rimasti molto colpiti da entrambi gli eventi e, a questo punto, le aspettative si fanno davvero molto alto. Giocheremo la versione di prova e vi sveleremo sicuramente le nostre prime impressioni pad alla mano.

Marvel’s Avengers: il secondo War Table svela la BETA!7 minuti lettura ultima modifica: 2020-07-30T21:00:00+02:00 da Sigis

Rispondi