Aspettando

Man of Medan: Un nuovo inizio per Supermassive

Men of Medan
Tempo di lettura: 3 minuti

The Dark Pictures Anthology – Man of Medan. Questo il nome per esteso del nuovo e ambizioso progetto dei ragazzi di Supermassive Games. Freschi di un cambio epocale di publisher il talentuoso studio di sviluppo inglese mira a proporre qualcosa di davvero nuovo per il genere.

Man of Medan uscirà il 30 Agosto per PC, XboxOne e PS4. Il gioco sarà completamente in italiano, e con un ottimo doppiaggio.

mad of medan

Addio mamma Sony

Anche le più belle storie d’amore alle volte finiscono. Il binomio Sony-Supermassive ci ha regalato delle vere perle del genere ma non sono mancati nemmeno alcuni goffi scivoloni.

Il punto più alto è stato certamente toccato con l’indimenticabile Until Dawn. Il titolo in breve tempo è stato incastonato nell’eccellenza del genere, grazie alla sua trama avvincente, una narrativa straordinaria e un ambientazione intrigante e ricca di mistero. Il tutto eccellentemente recitato da un cast d’eccezione per la categoria. Il titolo immancabile per ogni amante dell’adventure game di stampo horror/thriller.

Risultati immagini per until dawn
Una scena tratta da Until Dawn
Risultati immagini per until dawn blood
Until Dawn: Rush of Blood

Sulla fortunata scia di Until Dawn è doveroso citare anche due titoli esclusiva PlayStation VR inerenti alla saga. Until Dawn: Rush of Blood e The Inpatient proponevano due esperienze diverse tra loro ma comunque degne di nota.

Negli ultimi anni però i ragazzi di Supermassive si sono resi conto che l’ala di Sony sotto la quale stavano da qualche tempo, si stava trasformando in un cappio al collo della creatività del gruppo. Infatti Sony imponeva alcuni limiti e indirizzava di sforzi dello sviluppatore a supporto della propria tecnologia esclusiva da lanciare. Come PlayStation VR e Playlink. Il che ha generato titoli dimenticabili come Hidden Agenda proprio per PlayLink e Bravo Team Per VR.

Risultati immagini per hidden agenda
Hidden Agenda

Nel momento più buio è germogliata l’idea di cambiare per Supermassive Games, e Namco Bandai era pronta a fare un’offerta. Il resto è storia.

Un’antologia per Supermassive

Man of Medan non è che l’inizio di una trilogia di titoli adventure horror con cui Supermassive vuole mettere in mostra il proprio talento. L’abbandono a Sony logicamente non potrà essere totalmente indolore per il nuovo progetto. Certamente il cambio di motore grafico dal DECIMA di Sony all’Unreal Engine imporrà qualche limitazione. Fin dai primi filmati si percepisce qualche sbavatura, specialmente nella resa delle espressioni facciali.

Il titolo ripropone la ricetta vincente che fu per Until Dawn. Una trama semplice all’avvio, che vedrà come protagonisti ragazzi normali in un contesto di classica tranquillità. Come da copione cinematografico la storia avrà una progressione rapida verso il pericolo, in un thriller tutto da vivere.

La migliore novità del sistema però risiede nella sua essenza multiplayer. Infatti il sistema prevede una modalità cooperativa fino a 5 giocatori. Questo nuovo elemento non solo aumenterà la rigiocabilità del titolo, ma potrà fornire anche un attività da svolgere con un gruppo di amici in locale.

L’esperienza multiplayer sarà esclusiva per la lista amici, in quanto non esisteranno lobby per il match-making con giocatori sconosciuti.

Man of Medan: Un nuovo inizio per Supermassive ultima modifica: 2019-07-19T09:47:40+02:00 da Giganico

Rispondi