Aspettando ... News Giochi PC & Console

Jump Force: Il Roster

Jump Force, picchiaduro prodotto da Bandai Namco, è ormai sempre più vicino alla sua data di uscita.
(Se non avete idea di che gioco io stia parlando vi consiglio di leggere questo articolo.)
Uscirà infatti il 15 Febbraio del 2019, e il numero di campioni presenti nel gioco si sta, sempre di più, ampliando.
In questi giorni, sulle pagine del magazine giapponese V-Jump, sono state mostrate le immagini di due importanti personaggi di Dragon Ball, Piccolo e Cell, che vanno ad aumentare il numero di personaggi presenti nel gioco, provenienti dal famosissimo anime. Sono state inoltre mostrate delle immagini in game dalla Bandai Namco stessa, quindi ci si aspetta a breve un nuovo trailer.

 

 

 

 

 

 

Non abbiamo però molte informazioni sul loro ruolo nel gioco.
Inoltre nella rivista Weekly Jump è stato rivelato che anche Shishio Makoto e Kenshin Himura, dall’anime Rurouni Kenshin, saranno presenti come personaggi giocabili del gioco.

 

 

 

 

 

 

Il Roster:


Analizzerò, brevemente, ogni personaggio presente nel gioco, riflettendo, più che altro, sul ruolo che ha in quest’ultimo, e non nell’anime di cui fa parte, poiché non me ne sentirei all’altezza.
In questo momento il roster conta di 28 personaggi giocabili tratti da ben 11 serie.

 

Dragon Ball:

Partiamo subito con un colosso, uno degli anime più amati e conosciuti nel mondo. I combattenti presenti sono, al momento, cinque.
Oltre ai già sopracitati Piccolo e Cell, di cui non abbiamo molte informazioni riguardanti il gioco, saranno presenti:

  • Goku: Naturalmente immancabile, è uno dei personaggi di lancio del gioco, nel quale avrà sicuramente un ruolo importantissimo. Sembrerebbe essere un personaggio più orientato sulla forza che sulla velocità, con attacchi devastanti e molto aggressivi.

Lo abbiamo visto in diversi gameplay pubblicati da Bandai stessa o da persone che lo hanno potuto provare. E’ stata inoltre annunciata di recente la nuova Awakenings, infatti oltra a diventare Super Sayan potrà anche trasformarsi nel SSGSS (Trovate qui il video).

 

 

 

  • Vegeta: Annunciato alla Gamescom del 2018, il principe dei Sayan si unisce al combattimento. Abbiamo già avuto modo di vederlo in azione nella beta di Ottobre. Il suo stile di combattimento sembra essere molto simile a quello di Goku, nonostante gli attacchi siano molto diversi. Il suo ruolo nella storia non è ancora molto chiaro, ma sarà sicuramente possibile farlo scontrare contro tutti gli altri eroi (o cattivi) e usarlo per sconfiggere i nostri amici. E’ stata annunciata anche per lui la trasformazione SSGSS, oltre al Super Sayan.

 

  • Frieza: Era impossibile non vederlo all’interno del videogioco. Infatti è uno dei primi personaggi ad essere stato incluso. Anche Frieza si muove piuttosto lentamente sul campo di battaglia, ma ogni suo colpo è molto doloroso per l’avversario. Inoltre potrebbe rivelarsi un ottimo combattente anche dalla distanza.

 

Era uno dei sei personaggi giocabili nella Demo presente all’E3 di Los Angeles. Anche per lui è stata annunciata l’Awakenings in Golden Frieza.

One Piece:

 

Parliamo ora di una delle saghe più longeve di tutti i tempi. One Piece è un’altra pietra miliare nella storia degli anime. Era quindi senza dubbio impossibile non introdurre un buon numero di suoi personaggi. Al momento sono cinque i portabandiera in Jump Force.

 

  • Luffy: Il protagonista della serie, nonché capitano della ciurma di pirati più stramba del mondo. Il caro Rubber era e rimane tuttora uno dei personaggi preferiti di grandi e piccini, e la sua presenza in Jump Force non poteva che essere rivelata immediatamente.

 

E’ infatti uno dei primi combattenti ad essere stati mostrati nel trailer d’annuncio. Lo stile di gioco sembra molto bilanciato, il personaggio si muove con una certa velocità nell’arena e i suoi colpi provocano un danno nella media. Sarà anche lui, insieme a Goku, uno dei principali personaggi della modalità storia del gioco.

 

  • Zoro:  Il prode cacciatore di taglie sbarca su Jump Force con tutta la potenza delle sue tre spade. Il personaggio è stato annunciato fin dall’E3 di quest’anno. Sembra essere un personaggio molto veloce ed interessante da utilizzare. Le combo che può mettere a segno con le sue tre spade sono devastanti e spettacolari. Non abbiamo molte informazioni sul ruolo che avrà all’interno del gioco, ma è probabile che affiancherà Luffy per salvare il mondo.

 

  • Blackbeard: Forse il cattivo più iconico della serie, Blackbeard, durante la Gamescom di Colonia, viene annunciato come personaggio giocabile. Ha uno stile di gioco molto lento, che punta molto più sul danno di ogni singolo colpo, piuttosto che sul numero di colpi che vengono scagliati.

 

Si muove in maniera, relativamente, lenta, ma ha una difesa molto più solida.  E’ stato inizialmente oscurato dalle critiche, ricevute dopo il suo annuncio, dovute all’eccessivo quantitativo di personaggi provenienti da One Piece, rispetto agli altri anime. E’ possibile però osservarlo in azione in molti gameplay presenti su Internet.

 

 

 

  • Sanji: Il cuoco della ciurma di Rubber sarà un personaggio giocabile. Sarà possibile concatenare un insieme di combo incredibile con i suoi calci micidiali. Sfortunatamente non abbiamo molte informazioni su di lui. Non è mai stato possibile provarlo in alcuna demo o beta.

Di gameplay è possibile vedere solo qualche frame su Youtube a risoluzione molto bassa. Da quel poco che è stato possibile vedere sembrerebbe un personaggio molto veloce, che punta molto su combo con un numero di colpi altissimo.

 

 

  • Sabo: Se di Sanji già è stato mostrato poco, di Sabo non è stato mostrato praticamente nulla. E’ apparso nel trailer della Gamescom per qualche istante e poi è sparito. Non ci sono gameplay o altri trailer che ci mostrino il personaggio. L’unica cosa che abbiamo è la conferma della sua presenza.

 

 

Naruto:

Ecco il terzo pilastro del gioco. Come è possibile notare dalla copertina, questi primi tre anime saranno i più importanti di tutto il gioco. Ciononostante i personaggi, di Naruto, presenti nel gioco sono davvero pochi.

  • Naruto: Protagonista della serie e personaggio amato da tutti. E’ il primo personaggio annunciato da Bandai Namco per questo gioco. Fin da subito mostra le sue grandi abilità da Ninja. Infatti è un personaggio estremamente veloce, capace di mettere a segno un gran numero di colpi e di muoversi sul campo con gran facilità.

 

Sarà sicuramente un personaggio apprezzato da chi predilige uno stile di combattimento più dinamico. Era possibile giocarlo fin dalla prima demo, ed è possibile reperire molti gameplay. Avrà sicuramente un ruolo chiave nella storia, anche se ancora non sono state fornite molte informazioni in merito.

 

 

 

 

 

 

 

  • Sasuke: Ovviamente anche il rivale di Naruto è stato introdotto nel roster di Jump Force. Una scelta molto saggia, data la popolarità del personaggio. Viene riportato nel gioco in maniera molto fedele al manga.

 

 

 

Il personaggio è particolarmente veloce e la sua spada gli permette di concatenare una serie di combo devastante. Anche nel gioco risulta essere già un personaggio molto apprezzato, a ragion veduta. Anche lo stile del personaggio e le special sono molto interessanti. Non ci sono informazioni sul ruolo di Sasuke nella storia di Jump Force, ma personalmente credo non sarà un personaggio secondario.

 

Bleach:

Quest’anime è da molti considerato come uno dei migliori. Viene, quasi, idolatrato da un sacco di persone e di sicuro Bandai Namco non si poteva lasciare sfuggire l’occasione di inserire una serie di così grande pregio, e così tanto amata

 

  • Ichigo: Il protagonista della serie, Ichigo è pronto a combattere con i suoi poteri da Shinigami.  E’ stato annunciato a Luglio di quest’anno, un mese dopo l’annuncio del gioco. Attualmente è uno dei personaggi più usati, nonché uno dei più apprezzati. In effetti risulta essere molto interessante da usare.

 

E’ abbastanza veloce come personaggio, non tra i più veloci, e riesce ad eseguire molti attacchi in successione. La sua caratteristica più apprezzata è la spada che, essendo molto grande, permette di eseguire attacchi ad area molto pericolosi per l’avversario.

 

 

  • Rukia: Introdotta nel roster anche Rukia, Shinigami della serie di Bleach. Anch’essa viene mostrata per la prima volta a Luglio, insieme a Ichigo. Inoltre era presente nella beta di Ottobre, per cui si è potuto testare il suo stile di combattimento. Rukia è velocissima. Ogni suo colpo può trasformarsi in una combo che mette alle strette l’avversario.

Tuttavia ha una guardia molto debole, il che la rende un combattente non molto valido contro avversari che puntano sulla forza dei colpi e non sulla velocità. Molto bella e coreografica la sua trasformazione, nella quale la sua spada raggiunge lo stato bankai, la Punizione della nebbia bianca (che potete vedere a sinistra).

 

 

 

  • Aizen: Principale antagonista della serie, Aizen viene annunciato, insieme a Rukia e Ichigo, in un trailer apposito (che vi lascio qui) A differenza dei primi due, lui non compare in alcun gameplay e non è giocabile durante la beta. Per cui non ci sono informazioni per definire quale sia il suo stile di combattimento o il ruolo nella storia, dopo il trailer di annuncio non si è più visto.

 

 

 

Hunter X Hunter:

Una serie che non è molto conosciuta in occidente, ma che è amata in Giappone, e anche da me. Come poteva Hunter x Hunter, una serie molto incentrata sui combattimenti, mancare in un picchiaduro crossover sugli anime? I personaggi introdotti sono:

 

  • Gon: Protagonista della serie, Gon Freecss, il ragazzino in cerca del padre Hunter, entra a far parte del roster. Sicuramente ci farà divertire e sarà fantastico poter usare le abilità del Nem contro i nostri nemici. Il personaggio è stato mostrato durante il trailer della Gamescom, nel quale è stata mostrata anche la sua trasformazione ( che vedete qui a sinistra).

Inoltre è stato inserito come personaggio giocabile nella beta, dove è stato possibile notare che il personaggio è molto bilanciato, con attacchi abbastanza veloci ma anche potenti.

 

 

 

  • Killua: Grande amico di Gon, anche Killua non poteva mancare all’appello. Infatti entra a far parte di Jump Force in grande stile con un trailer, durante il Tokyo Game Show. Non ci è stato poi mostrato molto però, non era disponibile durante la beta e solo qualche frame di Gameplay durante il trailer (che trovate qui).

 

 

 

  • Kurapika: E anche l’ultimo dei Kuruta ha la stessa sorte del sopracitato Killua (E’ infatti stato annunciato nello stesso trailer) . E’ stato confermato durante il Tokyo Game Show, ma non abbiamo molte notizie da allora. Abbiamo però qualche bell’immagine in cui sfodera le sue catene contro il nemico.

 

 

 

  • Hisoka: Come poteva mancare Hisoka? Ovviamente non poteva ed infatti è stato annunciato assieme a Gon.

E’ sicuramente un introduzione molto interessante data la voglia irrefrenabile del personaggio di mettersi sempre alla prova in combattimenti contro chiunque incontri. Se usato bene, potrebbe dare un po’ di carattere alla trama del gioco. Abbiamo potuto vederlo in azione in molti gameplay. Risulta essere un personaggio molto veloce, abile nello sferrare un gran numero di colpi in poco tempo. I suoi movimenti sono davvero ben fatti e le mosse con la Bungee Gum sono a dir poco spettacolari.

 

Yu-Gi-Oh:

In molti avevano predetto l’arrivo di questo anime su Jump Force, molti altri invece lo credevano impossibile. Bandai Namco ha deciso di aggiungerlo, per il momento, con un solo sfidante:

  • Yugi: Il protagonista è chiaramente il personaggio scelto per rappresentare l’anime. Non sappiamo ancora molto su di lui, è stato solo mostrato in un trailer a lui dedicato (che vi lascio qui). Però Bandai Namco ha voluto togliere un dubbio ai fans. Come avrebbe fatto Yugi a combattere? Infatti non è un vero e proprio combattente, è un giocatore di Duel Monster.

 

E’ stato rivelato che non sarà lui stesso a prendere parte al combattimento, ma le carte. Per il momento le carte che sono state rivelate sono il Dark Magician, la Dark Magician Girl e il Drago dei Cieli.

 

 

Yu Yu Hakusho:

Conosciuto in Italia come Yu degli spettri, non è un Anime molto conosciuto in occidente, contrariamente dal Giappone, arriva su Jump Force un po’ in sordina. Infatti i personaggi che andremo a vedere sono stati annunciati dopo Yugi, Killua e Kurapika, quindi sono stati un po’ oscurati da questi ultimi.

  • Yusuke: Anche il giovanissimo Yusuke arriva su Jump Force. Trovo sia un personaggio tutto sommato abbastanza bilanciato, anche se nei movimenti sembra essere un po’ lento, specialmente se paragonato agli altri personaggi. Spettacolari sono le sue mosse speciali, come la Spirit Gun e la Spirit Sphere, prese direttamente dall’anime.

 

 

 

  • Younger Toguro: Come poteva mancare il principale antagonista della serie? E infatti non manca, poiché nello stesso trailer, dove sono stati annunciati Killua, Kurapika e Yusuke, è stato annunciato anche Younger Toguro.

Il personaggio, per ora, risulta essere il più lento del gioco, ma anche uno dei più letali. Infatti ogni colpo inferto da Toguro può essere fatale. Abbiamo avuto modo di osservarlo ampiamente durante la beta di Ottobre.

 

 

 

Saint Seiya:

L’annuncio dei personaggi dei Cavalieri dello Zodiaco è stato molto inaspettato. Infatti sono stati annunciati un giorno prima della beta, nella quale è stato introdotto uno dei due personaggi.

 

  • Seiya: Se siete nati prima del 2000 sicuramente ve lo ricorderete, Seiya di Pegasus, protagonista dei Cavalieri dello Zodiaco, uno degli anime più conosciuti, anche in occidente.

Viene introdotto nel gioco un giorno prima dell’inizio della beta, è già giocabile in quest’ultima. Da quanto visto, il personaggio è molto veloce, comodo per le combo. Inoltre trovo particolarmente bella la sua trasformazione con

l’armatura di Pegaso, veramente d’effetto.

 

 

 

 

 

 

 

  • Dragon Shiryu: E’ uno dei protagonisti dell’anime, Cavaliere di Bronzo appartenente alla costellazione del Dragone.

Al contrario di Seiya non è stato possibile giocarlo all’interno della beta, anche se dal trailer è possibile vedere le principali mosse speciali del personaggio, ma non è ancora possibile identificare il suo stile di combattimento. Vi lascio qui il trailer di annuncio dei personaggi di Saint Seiya.

 

 

 

Fist of the North Star:

Un’altra serie immancabile nell’universo di Jump Force, amata in oriente e in occidente, Fist of the North Star. Però al momento vi è presente un solo rappresentante, il quale, ovviamente, non poteva che essere:

  • Kenshiro: Protagonista di Fist of The North Star e grande mito di una generazione, entra a far parte del roster come unico personaggio di quest’anime. E’ stato annunciato molto di recente in un trailer apposito, nel quale lo vediamo combattere in una Parigi distorta. Non abbiamo però molte informazioni in più. Vi lascio qui il trailer dell’annuncio di Ken.

 

 

City Hunter:

E’ stato un annuncio piuttosto inaspettato, ma comunque gradito, l’introduzione dell’anime City Hunter. Questo ha un solo rappresentante, il quale è stato annunciato assieme al sopracitato Kenshiro da The Fist of The North Star.

  • Ryo Saeba: Abile tiratore e con riflessi prontissimi, Ryo Saeba entra a far parte del roster. Non abbiamo avuto modo di vederlo molto in azione, ma ha comunque fatto scintille. Infatti nel trailer di lancio (Che vi lascio qui) ha dato prova delle sue grandi abilità con le armi da fuoco, passando da Revolver a giganteschi lanciamissili. Potrebbe rivelarsi un personaggio molto divertente da usare, anche se forse un po’ avvantaggiato dal fattore distanza.

 

 

Personaggi Inediti:

Oltre a tutti i personaggi sopracitati, sono stati confermati quattro personaggi inediti, disegnati dal maestro Akira Toriyama, famoso per aver realizzato Dragon Ball. I personaggi da lui creati, per il gioco sono Glover, Navigator, Galena e Kane. I primi due aiuteranno i nostri eroi a salvare il mondo, mentre i gli altri si schiereranno dalla parte dei cattivi. Non sappiamo se saranno giocabili o meno, anche se qualche immagine ci suggerisce che almeno Kane potrebbe esserlo.

 

Death Note:

Durante il primo trailer sono stati mostrati per pochi secondi Light Yagami e Ryuk, appartenenti a questo mitico anime. Il mondo è letteralmente impazzito dopo quest’annuncio durante l’E3 di quest’anno. E’ stato però annunciato che i due sarebbero stati personaggi non giocabili, ma solo personaggi importanti all’interno della storia principale. Devo ammettere che mi intriga l’idea che Kira (Light per chi non avesse mai visto l’anime) possa essere il cattivo principale di questa storia. Sono, in parte, felice del fatto che abbiano deciso di renderli personaggi non giocabili, poiché in caso contrario avrebbero snaturato i personaggi. Però una parte di me avrebbe voluto poter combattere con questi personaggi che adoro.

Jump Force: Il Roster ultima modifica: 2018-11-23T21:39:43+00:00 da Kira

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi