Anteprime Giochi PC & Console Giochi Indie

Imagine Earth – Anteprima

Tempo di lettura: 2 minuti

Se, in un’epoca più o meno futura, le risorse sulla Terra si esaurissero e vi si presentasse l’opportunità di colonizzare nuovi pianeti, come immaginereste il vostro nuovo mondo?
E’ proprio questa la possibilità che concede, sin dalle premesse contenute nel nome stesso, Imagine Earth, titolo indie presente su Steam dal maggio 2014 ed ancora in early access, con possibile release definitiva entro la fine di quest’anno.

Si tratta di un videogioco di strategia/simulazione spaziale in tempo reale, caratterizzato da una una grafica cartoonesca, che risulta piacevole sebbene dal punto di vista tecnico non si attesti ai massimi livelli. Il comparto musicale, pur non eccelso, scandisce piacevolmente il ritmo sereno – a tratti serafico – con il quale, per la gran parte della partita, il giocatore è chiamato ad affrontare la propria avventura.

E’ prevista una modalità campagna (cui se ne affiancano anche una libera, una competizione ed una sandbox), che accompagna l’utente, passo dopo passo, alla scoperta delle meccaniche del titolo, tanto da configurarsi quasi come un lunghissimo tutorial. La storia è semplice, a tratti banale, e si presenta – più che altro – come un espediente per indurre il giocatore ad affrontare le missioni sottopostegli. Sebbene non brilli, quindi, per originalità, riesce comunque egregiamente nel suo intento. Provando a sintetizzare all’estremo la trama, evitando ogni spoiler: siete il vice presidente della Imagine Earth, Ltd, una corporazione che ha l’obiettivo di colonizzare nuovi mondi al fine di trarne profitto. Dovrete quindi costruire distretti cittadini, fattorie meccanizzate, segherie, laboratori di ricerca, centrali energetiche, spazioporti e tutte quelle infrastrutture necessarie alla proliferazione della popolazione ed al suo benessere, garantendo allo stesso tempo l’equilibrato sfruttamento delle risorse e le opportune entrate fiscali.

Ogni struttura prevede differenti upgrade, che ne assicurano maggiori funzionalità, sboccabili tramite la ricerca scientifica e tecnologica.  E’ anche garantita la possibilità di commerciare ed interagire con altre entità aliene.

Interessante, per quanto non particolarmente originale, la presenza di eventi causali cui dover porre rimedio con tempestività, quali incendi, uragani, epidemie, piogge di meteoriti e simili.

Il livello di sfida non è elevatissimo, ma tiene comunque alta la soglia dell’interesse, a patto però di essere appassionati del genere.

Si riscontra ancora qualche piccolo bug, ma niente di significativamente fastidioso o pregiudizievole per l’esperienza di gioco.

Sebbene sia ancora in early access, il titolo si trova in una fase avanzata e presenta fin d’ora una certa ricchezza di contenuti. Senza troppe remore, quindi, lo si consiglia – già in questo stato – agli amanti dei giochi strategici e di simulazione spaziale, anche alla luce dell’abbordabile prezzo di € 19,99. I più scettici, prima dell’eventuale acquisto, hanno comunque la possibilità di provare la relativa demo gratuita.

So, how do you Imagine Earth?

 

Il Monco

Imagine Earth – Anteprima ultima modifica: 2017-11-12T18:21:17+02:00 da Il Monco

Rispondi