Recensioni Giochi PC & Console

Hard West – Recensione: Sangue e piombo non passano mai di moda

Hard West - Recensione

Di questi tempi come tutti ben sappiamo sono certamente apprezzate le avventure videoludiche colme di violente sparatorie e fori di proiettili. Inoltre grazie all’ultimo capolavoro di Rockstar : Red Dead Redemption 2, molti players hanno riscoperto il selvaggio West. Hanno impugnato letali revolver resistendo a feroci attacchi di Bandidos facendosi largo a suon di piombo e ora non ne possono più fare a meno !

Edificato sulla piatra di x-com

Creative Forge Games sull’onda dell’entusiasmo suscitato dall’ultimo titolo in stile western di Rockstar, ha deciso di rispolverare Hard West e portarlo anche su Nintendo per allietare noi amanti del genere e magari attirarne di nuovi .

Hard West senz’altro non nasconde il legame stretto con un altro acclamato titolo del genere strategico X-Com, quindi chi ha apprezzato quel titolo navigherà senz’altro in acque sicure. Come ogni gioco del genere che si rispetti l’inquadratura utilizzata è quella isometrica che ci consentirà in alcuni casi di scorgere proiettata nel suolo l’ombra del nostro nemico magari nascosto dietro una parete così da poterlo abbattere sparandogli attraverso, cosa non da poco in situazioni di emergenza fidatevi !

Ma partiamo dall’inizio: Hard West come sottolineato già dal titolo, è ambientato in un’epoca di fragilità e disperazione, del più forte che cerca di accaparrarsi tutto quello che può maltrattando e facendo soccombere il più debole; un mondo violento e polveroso dove i nostri protagonisti con storie e destini diversi, attraverso le loro scelte dovranno in qualche modo affrontare ogni genere di situazione pericolosa e mortale se non organizzati e armati a dovere!

Hard West - Recensione

Armi alla mano

Questi 8 capitoli ci porteranno a perlustrare la vasta zona attorno all’ Oregon Trail ottocentesca con la possibilità di visitare desolate cittadine in mezzo al nulla dove diffidenza e violenza regnano sovrane. Qui i nostri protagonisti potranno carpire informazioni fondamentali per proseguire la loro ricerca e potranno inoltre acquistare oggetti e migliorie per rendere più agevoli le situazioni sennò disperate. L’nterfaccia risulta molto semplice e intuitiva e la trama e i dialoghi piuttosto avvincenti e esaustivi seppur senza la possibilità della traduzione in italiano.

Hard West - Recensione

Il sistema di combattimento non ha nulla di particolarmente originale: guideremo un gruppo di personaggi tra cui il protagonista (da 2 a 4 elementi ) a compiere missioni che possono essere di salvataggio,di perlustrazione alla ricerca di oggetti per la missione o semplicemente di carneficina in una zona limitata completamente esplorabile dove potremmo pianificare le nostre mosse decidendo se affrontare il pericolo in modo metodico e scrupoloso o sparando all’impazzata.

Hard West - Recensione

La scelta delle armi è piuttosto varia e in base alla tipologia,alla potenza di fuoco,alla gittata,alla visibilità faremo più o meno danni a seconda anche della posizione del nemico se coperta o meno, il che influenzerà non poco il danno e la ricerca di una posizione più efficace. Un fattore interessante, non banale e da non sottovalutare perché può influenzare l’esito di un duello a fuoco, è la FORTUNA. L’efficacia dei colpi sparati dal nostro personaggio è legata proprio al valore FORTUNA, in quanto essa determina la probabilità di colpire o meno l’avversario, fino all’assegnazione dei colpi critici che infliggono danni maggiori.

Hard West - Recensione

Hard West

Ho trovato molto interessante l’inserimento di un sistema di skill speciali sbloccabili col proseguo della storia sotto forma di carte da gioco. Queste carte daranno ai nostri personaggi delle abilità speciali, talvolta addirittura sovrannaturali che renderanno i nostri attacchi molto più imprevedibili e potenti.

Ogni membro della nostra banda ha infatti 5 slot disponibili dove poter inserire queste abilità speciali che potranno essere combinate tra loro con un sistema di bonus in base a colori,semi
( come nel Poker ) e caratteristiche dei personaggi.

Hard West : Sei tu John Wayne ??

Hard West senza ombra di dubbio merita un posticino negli scaffali degli amanti del genere STRATEGICO e l'ambientazione a tema western. L'inusuale contesto per il genere gli conferisce qualcosa in più, che di questi tempi porta una ventata di freschezza ad una meccanica di gioco trita e ritrita. Certo non ha portato grandi novità ma comunque può tranquillamente soddisfare i gusti di players SWITCH amanti del genere e senza troppe pretese. Trama coinvolgente e ambientazione nel selvaggio West fanno di questo gioco un buon passatempo.

7.5
HARD WEST:
7.5
Hard West – Recensione: Sangue e piombo non passano mai di moda ultima modifica: 2019-03-17T16:00:02+02:00 da Venomi

Rispondi