Guide strategiche

Guida alle Romance per la Mass Effect Saga15 minuti lettura

Mass Effect Saga

Guida alle Romance per la Mass Effect Saga basata sulla copia stampa di Mass Effect Legendary Edition per Xbox One gentilmente fornita da Ea Games.

Romance per la Mass Effect Saga: perché impegnarsi?

I vari titoli della BioWare ci hanno sempre trasportato in mondi magici e meravigliosi in cui abbiamo avuto la possibilità di vivere avventure pazzesche. I mondi BioWare sono, fin dal primo Mass Effect o da Dragon Age Origin, ricchi di vita, di culture diverse e di tradizioni, che la casa di sviluppo canadese ha sempre cercato di riempire per renderli il più possibile coerenti.

Romance per la Mass Effect Saga

Proprio per questo motivo nella Mass Effect Saga avremo la possibilità di intrecciare rapporti e creare legami con tantissimi personaggi non solo affezionandoci a loro per come sono stati progettati e per come emotivamente reagiscono al nostro personaggio, ma anche perché abbiamo la possibilità di scegliere un compagno o una compagna che ci possa far compagnia nelle fredde notti nello spazio siderale.

Ritengo sia molto importante mettere in risalto, proprio nel mese del Pride, il supporto che BioWare ha sempre mostrato per le relazioni di qualunque tipologia dato che, all’interno dei suoi giochi, il protagonista e personaggio del giocatore, può avere relazioni di tutti i generi.

BioWare ha sempre inserito la possibilità di esprimere il proprio orientamento sessuale e nelle conversazioni con i vari membri degli equipaggi di Shepard, indagando su di loro ed entrando in relazione con ciascuno di essi scopriamo che l’orientamento sessuale dei protagonisti è molto fluido: personaggi etero, gay, lesbiche, bisessuali o gender fluid in un polimorfismo sessuale ante litteram che oggi, fortunatamente, comincia ad essere normalizzato, ma che nel primo decennio del Duemila ancora faticava a potersi solo esprimere.

Romance per la Mass Effect Saga

Se siete nuovi giocatori della Mass Effect Saga e volete impegnarvi in questo mondo meraviglioso vi rimandiamo comunque ai nostri consigli per neofiti, per affrontare questa avventura insieme a noi.

Romance per la Mass Effect Saga: meccaniche di gioco

Dal punto di vista delle meccaniche di gioco per poter accedere alle Romance per la Mass Effect Saga dovremo impegnarci seriamente nelle conversazioni, soprattutto nel primo titolo. Qui, infatti, non ci verrà segnalata quale opzione di dialogo porta avanti la relazione con il cuoricino presente nei due capitoli successivi e dovremo stare ben attenti a quale percorso conversazionale portare avanti.

Romance per la Mass Effect Saga

Nel primo titolo avremo la possibilità di intrecciare un triangolo amoroso con i due interessi possibili dell’equipaggio, ma ad un certo punto saremo messi davanti alla scelta di quale dei due portare avanti.

Nei capitoli successivi le Romance per la Mass Effect Saga sono molto più lineari e semplici da gestire in quanto dovremo seguire il naturale percorso di amicizia con il personaggio e ci verrà segnalato quando intervenire con un flirt o con una battuta romantica.

Nel terzo titolo avremo la possibilità di essere molto più diretti intrecciando più relazioni fino a che il nostro interesse per un determinato personaggio non si manifesta in una zona specifica.

Romance per la Mass Effect Saga: possibili partner

Cerchiamo ora di vedere chi sono e quali possono essere le Romance per la Mass Effect Saga.

Liara T’Soni

Romance per la Mass Effect Saga

La bellissima scienziata Asari e potentissima Biotica, compagna di numerose avventure e personaggio fondamentale per la storia di Shepard non solo nelle Romance per la Mass Effect Saga, ma in generale.

Esponente di spicco della razza delle Asari, razza monosessuata di Thessia, avremo la possibilità di intrecciare con lei una relazione sia come Shepard maschio che come Shepard femmina in quanto nelle Asari, razza gender fluid per eccellenza, non esistono distinzioni di genere, ma l’amore è concepito verso qualunque essere di qualunque genere.

Nel primo capitolo di Mass Effect avremo la possibilità di scegliere di avere una relazione con lei o con l’altro umano dell’equipaggio (Ashley se maschio, Kaidan se femmina) e vivremo una scena di passione sfrenata poco prima di arrivare su Ilos.

Nel secondo capitolo la incontreremo nel DLC l’Ombra, compreso nella Mass Effect Legendary Edition e, se nel primo avremo scelto di creare con lei un rapporto, qui potremo scegliere se confermarlo o se interromperlo in una dolcissima scena d’amore.

Nel terzo Liara torna nell’equipaggio principale della Normandy e potremo riprendere da dove avevamo lasciato, in un turbinio di emozioni che ancora una volta porteranno a ricostruire il nostro grande amore.

Liara è l’unico personaggio con cui una possibile relazione attraversa tutti e tre i titoli e che da grande continuità alle Romance per la Mass Effect Saga.

Che scegliamo o meno lei come compagna Liara è una delle amiche più intime di Shepard e uno dei consiglieri più fidati del comandante.

Ashley Williams

Romance per la Mass Effect Saga

Per poter avviare una relazione con Ashley dovremo creare uno Shepard maschio.

Il Capo Artigliere Ashley Williams del distaccamento di difesa di Eden Prime è senza alcun dubbio uno dei personaggi più iconici dell’intera saga: amica e alleata di Shepard nel primo capitolo potrà essere il soggetto del nostro interesse amoroso. Sparirà dal cast principale nel secondo episodio, ma tornerà tra i membri dell’equipaggio per il terzo con cui potremo proseguire (o iniziare) una relazione con lei.

Ash è un personaggio interessante che vive un’evoluzione molto particolare: nel primo titolo, infatti, si presenta come una decisa razzista che si schiera sempre e solo dalla parte del bene degli esseri umani, ma quando la incontreremo nuovamente nel secondo e poi nel terzo il personaggio ha subito una maturazione notevole che l’ha portata a diventare molto più aperta e tollerante.

Per poter concludere positivamente la relazione con Ash, nel primo capitolo, dovremo scegliere lei su Virmire e prima di arrivare a Ilos avremo potremo vivere una scena romantica se sceglieremo come opzione di dialogo quella da Eroe.

Kaidan Alenko

Romance per la Mass Effect Saga

Il Tenente Kaidan Alenko dell’equipaggio della Normandy è il secondo membro umano della truppa di Shepard: abile Biotico, Kaidan ha da sempre vissuto con gli sguardi diffidenti dei compagni a causa dei suoi poteri.

Nel primo capitolo sarà uno dei membri principali dell’equipaggio e un compagno fidato del comandante. Sparirà dal cast principale nel secondo episodio, ma tornerà tra i membri dell’equipaggio per il terzo con cui potremo proseguire (o iniziare) una relazione con lui.

Kaidan è un personaggio davvero unico in quanto, nel periodo di tempo che intercorre tra il primo e il terzo capitolo, il tenente ha fatto coming out come bisessuale e per questo motivo mostrerà dell’interesse per Shepard di entrambi i generi.

Per poter avviare una relazione con Kaidan, infatti, dovremo creare uno Shepard femmina nel primo capitolo oppure avviarla nel terzo, dopo che il tenente Alenko ha rivelato la sua bisessualità.

Per poter concludere positivamente la relazione con Kaidan, nel primo capitolo, dovremo scegliere lui su Virmire e prima di arrivare a Ilos avremo potremo vivere una scena romantica se sceglieremo come opzione di dialogo quella da Eroe.

Miranda Lawson

Romance per la Mass Effect Saga

Bellissima e affascinante agente di Cerbero che ci accompagna lungo la trama di Mass Effect 2. Ha diverse capacità che la rendono unica, ma soprattutto è tremendamente intrigante: una vita molto particolare ha portato Miranda ad essere uno degli ufficiali di alto rango di Cerbero e braccio destro dell’Uomo Misterioso.

Una vita molto simile, per gli appassionati di fumetti, a quella di Natasha Romanov (aka Vedova Nera) segnata dall’uso della propria avvenenza per spionaggio e infiltrazione, tutto condito con una grande dose di violenze subite che rendono il personaggio, una volta scalfita la corazza, davvero interessante.

Per avviare una relazione con lei non dovremo impegnarci particolarmente dato che, fin da subito, mostra una forte attrazione per uno Shepard Maschio. Più complesso è la conclusione visto che, ad un certo punto dell’arco narrativo ci troveremo a dover scegliere da che parte stare in una contesa tra lei e Jack (altro possibile interesse amoroso). Se non prenderemo le sue parti o non avremo abbastanza punti Eroe/Rinnegato per essere superpartes, l’agente di Cerbero chiuderà con noi su due piedi, anche se potremo recuperare la sua lealtà per la missione finale.

Se riusciremo a concludere positivamente la relazione con lei potremo vivere una scena romantica poco prima di passare il portale di Omega 4.

Nel terzo capitolo, Miranda, torna come personaggio, ma non fa parte del cast principale dell’equipaggio: con lei potremo svolgere un’indagine e decidere se proseguire la relazione che si concluderà nell’appartamento di Shepard.

Tali’Zorah vas Neema

Romance per la Mass Effect Saga

Tali’Zorah vas Neema è il geniale meccanico quarian che nel primo capitolo ci permette di ottenere le informazioni necessarie ad incastrare Saren, lo Spettro rinnegato. Fondamentale membro dell’equipaggio della Normandy la rincontreremo per caso all’inizio del secondo capitolo mentre indaghiamo sulle sparizioni di intere colonie umane.

Dal secondo capitolo in poi inizieremo a legare molto di più con Tali personaggio che non solo è cresciuto fisicamente, ma anche dal punto di vista dello spessore emotivo e psicologico. Solo uno Shepard maschio avrà la possibilità di intrecciare una relazione con lei, ma dovrete ricordarvi di evitare di mostrare le prove recuperate durante la sua missione Lealtà, altrimenti la Romance andrà perduta.

Se riusciremo a concludere positivamente la relazione con lei potremo vivere una scena romantica poco prima di passare il portale di Omega 4.

Nel terzo capitolo prosegue la sua avventura sulla Normandy, ma potremo solo proseguire un’eventuale Romance iniziata in Mass Effect 2 e dovremo confermarla prima di Priorità: Rannoch.

Jack

Romance per la Mass Effect Saga

La ribelle e potentissima Biotica che ci accompagna lungo la trama di Mass Effect 2. Ha diverse capacità magiche che la rendono un alleato potente e fondamentale per il successo della missione.

Imprigionata in una struttura di massima sicurezza si rivolta contro i suoi carcerieri che conducevano esperimenti su di lei e su altri biotici; il primo consiglio è di evitare di tenerla in squadra con Miranda, soprattutto se stiamo cercando di avere una relazione con lei e il secondo è quello di difendere sempre dalla discriminazione tutti i biotici presenti nei vari incontri e nelle indagini.

Uno Shepard Maschio avrà la possibilità di avere un incontro sessuale con Jack prima di aver concluso la Romance, ma questo bloccherà la possibilità di stare con lei. Più complesso è arrivare alla fine in quanto, ad un certo punto dell’arco narrativo ci troveremo a dover scegliere da che parte stare in una contesa tra lei e Miranda (altro possibile interesse amoroso). Se non prenderemo le sue parti o non avremo abbastanza punti Eroe/Rinnegato per essere superpartes, la biotica chiuderà con noi su due piedi, anche se potremo recuperare la sua lealtà per la missione finale.

Se riusciremo a concludere positivamente la relazione con lei potremo vivere una scena romantica poco prima di passare il portale di Omega 4.

Nel terzo capitolo se Jack è sopravvissuta a tutti gli eventi di Mass Effect 2 e non avremmo incrinato i rapporti con lei, torna come personaggio, ma non fa parte del cast principale dell’equipaggio: con lei potremo partecipare ad un’indagine e decidere se proseguire la relazione. Qualunque sia la nostra scelta riguardo la Romance per la Mass Effect Saga è molto importante che Jack sia sopravvissuta in quanto darà notevole supporto allo sforzo bellico del Comandante.

Jacob Taylor

Romance per la Mass Effect Saga

Jacob Taylor è il primo personaggio che ci accompagna in Mass Effect 2 e potremo intrattenere una Romance con lui semplicemente parlando e interessandoci alla sua vita. Non è particolarmente complessa come Romance per la Mass Effect Saga, ma potremo portarla avanti solo con uno Shepard femmina.

Jacob è un personaggio abbastanza lineare: ex militare della flotta dell’Alleanza, ha prestato servizio prima come soldato e poi come Corsair (una sorta di corsaro spaziale) finendo poi tra le fila di Cerbero come agente della sicurezza incaricato di prendersi cura di Shepard.

Non compare in Mass Effect 3.

Garrus Vakarian

Romance per la Mass Effect Saga

Garrus Vakarian è un ex agente dell’SSC (la guardia della Cittadella) che ci aiuterà, nel primo capitolo, a recuperare le prove contro Saren, lo Spettro rinnegato. Fondamentale membro dell’equipaggio della Normandy lo rincontreremo come giustiziere su Omega mentre elimina feccia criminale nei bassifondi della stazione all’inizio di Mass Effect 2.

Fin dal primo capitolo avremo la possibilità di legare con Garrus, ma sarà possibile intrattenere con lui una storia d’amore solo dal secondo e solo se avremo creato uno Shepard femmina; ricordate che per avere successo nella Romance con lui non dovrete mai contraddirlo.

Se riusciremo a concludere positivamente la relazione con lei potremo vivere una scena romantica poco prima di passare il portale di Omega 4.

Nel terzo capitolo prosegue la sua avventura sulla Normandy, ma potremo solo proseguire un’eventuale Romance iniziata in Mass Effect 2 e dovremo confermarla durante l’appuntamento al Presidium sulla Cittadella.

Thane Krios

Romance per la Mass Effect Saga

Assassino drell, Thane, è uno dei personaggi più interessanti dell’intero universo di Mass Effect.

Assassino che prega per la sua anima dopo ogni omicidio in quanto profondamente religioso e profondamente addolorato; ha vissuto una vita sulla lama del rasoio e possiede una personalità estremamente sensibile. Si è sposato cercando di tenere separate famiglia e lavoro, ma senza successo in quanto la moglie è stata uccisa a causa di una vendetta personale. È affetto da un morbo incurabile che lo sta lentamente distruggendo e si unisce a Shepard sperando di trovare la morte durante una missione nobile.

Presente in Mass Effect 2 sarà un possibile interesse amoroso di una Shepard femmina. La relazione con lui è molto interessante e viene paragonata, da Liara, a quella che le Asari vivono con le specie meno longeve.

Nel terzo capitolo lo troveremo nell’ospedale della Cittadella e potremo decidere se proseguire la relazione con lui o meno.

Kelly Chambers

Romance per la Mass Effect Saga

Kelly appare in Mass Effect 2 come assistente di Shepard presso la mappa strategica. Con lei potremo intrecciare una Romance molto semplice, ma che non influirà sulle altre relazioni dato che sarà un flirtare costante e se la inviteremo a pranzo appena possibile l’avremo conquistata.

Il rapporto con Kelly però si concluderà positivamente solo se passeremo immediatamente il Portale di Omega 4 e riusciremo a salvarla; a quel punto potremo accedere ad alcune cut scene piccanti con protagonista la stessa Kelly.

Kelly è bisessuale quindi dimostrerà interesse sia per uno Shepard maschio che femmina.

Più complesso diventa portare avanti una relazione con Kelly nel terzo capitolo in quanto i requisiti sono decisamente più gravosi: Kelly dovrà essere sopravvissuta a Mass Effect 2 e si dovrà aver concluso la Romance con lei; bisognerà incontrarla sulla Cittadella dopo aver portato a termine tutti gli incarichi di Priorità: Cittadella II.

Samara / Morinth

Romance per la Mass Effect Saga

In questo caso parliamo di due personaggi che si annullano a vicenda in quanto, durante l’arco narrativo dovremo scegliere chi salvare: la madre o la figlia! Samara la meravigliosa e saggia Justicar Asari sta dando la caccia alla figlia Morinth, un’Ardat-Yakshi, affetta da una particolare condizione genetica che le fa uccidere i partner sessuali. Morinth ha abbracciato la sua condizione e la sfrutta come assassino prezzolato. Durante la missione lealtà ci troveremo a sceglie appunto tra l’una o l’altra.

Se sceglieremo di stare dalla parte di Samara durante gli eventi successivi, non avremo una vera scena romantica, ma sbloccheremo la possibilità di una notte di passione con lei nel terzo capitolo.

Se sceglieremo di stare dalla parte di Morinth guadagneremo un’alleata altrettanto potente, ma vi sconsiglio di sceglierla come partner sessuale in quanto moriremo tra atroci sofferenze durante il rapporto con lei andando alla schermata di fallimento critico.

In ogni caso in quanto entrambe Asari, potremo intrecciare una relazione con loro sia come maschi che come femmine.

Steve Cortez

Romance per la Mass Effect Saga

Steve Cortez è uno dei meccanici e degli ingegneri della Normandy nel terzo capitolo; si potrà intrecciare con lui una relazione solo con uno Shepard maschio, invitandolo a prendersi una licenza, parlando con lui si dovrà sempre consolarlo per il lutto per il marito e, quando è possibile, portarlo a ballare baciandolo sulla pista. Fatto questo avremo sbloccato la nostra relazione con lui.

Samantha Traynor

Romance per la Mass Effect Saga

Samantha Traynor è uno dei membri dell’equipaggio della Normandy, nel terzo capitolo, e dimostrerà grande interesse per una Shepard femmina al punto di invitarla a fare una doccia con lei, se accetteremo potremo costruire una passionale e romantica storia d’amore.

Diana Allers

Romance per la Mass Effect Saga

Giornalista di guerra e inviata sulla Normandy nel terzo capitolo della Mass Effect Saga, Diana si interessa fin da subito a Shepard e si potrà scegliere di intrattenere una storia d’amore con lei solo se non sono attive altre Romance per la Mass Effect Saga. A quel punto se l’avremo ascoltata e se avremo assecondato i suoi flirt potremo intrecciare con lei una bella storia d’amore.

Javik

Romance per la Mass Effect Saga

Fiero guerriero Protean e ultimo superstite della sua stirpe, Javik sarà disponibile attraverso i contenuti scaricabili inclusi nella Mass Effect Legendary Edition. Personaggio interessantissimo con cui ci verrà consentita una notte sola di passione durante i festeggiamenti sulla Cittadella per il nostro Shepard femmina.

James Vega

Romance per la Mass Effect Saga

Eccellente soldato dell’Alleanza è la guardia personale di Shepard durante la sua detenzione domiciliare sulla Terra. Potremo vivere con lui una notte sola di passione durante i festeggiamenti sulla Cittadella per il nostro Shepard femmina.

Romance per la Mass Effect Saga: Conclusioni

In conclusione, vorrei ribadire che la vera novità delle Romance per la Mass Effect Saga è proprio la possibilità di scegliere l’interesse amoroso senza pregiudizio sull’orientamento sessuale del giocatore dando la possibilità a chiunque di esprimere sé stesso all’interno del gioco senza rimanere attaccati alla scelta per forza binaria.

Degno di nota è l’impegno della BioWare che è sempre stata una buona alleata della comunità LGBT evitando la discriminazione all’interno della scelta romantica del gioco.

In ogni caso nel corso degli anni la comunità LGBT ha sempre chiesto alla stessa casa di sviluppo canadese un ampliamento delle scelte queer all’interno dei suoi giochi portando diversi modder ad esprimersi sull’argomento grazie ai loro lavori non ufficiali.

Romance per la Mass Effect Saga

L’augurio in generale è che si possa trovare un punto di equilibrio che soddisfi tutte le parti in causa e che i videogiochi in generale, specialmente quelli che danno la possibilità di scegliere, di evitare la presunzione di una scelta per forza binaria.

Sentitevi liberi quindi di esprimere voi stessi come meglio credete anche all’interno delle Romance per la Mass Effect Saga e continuate a seguirci per i prossimi aggiornamenti.

Romance per la Mass Effect Saga
Acquista qui la tua copia della Mass Effect Legendary Edition.
Guida alle Romance per la Mass Effect Saga15 minuti lettura ultima modifica: 2021-06-22T16:00:50+02:00 da Neviebris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *