News Giochi PC & Console

Girando per Milan Games Week 2018: Playstation, Fortnite e VR

Abbiamo passato la mattinata odierna gironzolando per la famosa fiera milanese dedicata al videogioco. La location del polo fieristico di Rho è sicuramente più comoda e moderna della vecchia zona di viale Teodorico. Ma veniamo a noi: cosa abbiamo visto, cosa abbiamo provato e sopratutto cosa ci è rimasto impresso della Milan Games Week 2018…

Playstation spopola alla Milan Games Week

Stand splendidamente organizzati, personale in abbondanza ed una marea di giochi ci hanno accolto nella zona preparata dalla casa giapponese. Partiamo subito dall’esclusiva Days Gone – survival zombie – di cui presto troverete un’anteprima, ma anche Hitman 2Spider Man e i “soliti” titoli di EA, quale il nuovissimo Fifa 19 e la controparte dedita al basket. Le file maggiori sono proprio per questi giochi, nonostante l’ampia batteria di playstation messe a disposizione, nonché l’uscita già avvenuta sul mercato. Il solito “scatolotto” dedicato all’ultimo Call of Duty Black Ops 4 nonché l’ampio spazio dedicato alla sempreverde community che GT Sport ha saluto creare.

In generale abbiamo trovato hardware Sony un pò in tutti gli stand, confermando quindi lo strapotere che Playstation sta ormai dimostrando da qualche anno a questa parte.

Fortnite, fortnite, fortnite?

Ampio spazio al battle royale per eccellenza, capace di battere record e coinvolgere un’ampia utenza eterogenea nell’età e nella piattaforma di gioco. Mi è capitato persino di vedere Fornite in stand dedicati ad altri giochi, con mio grande stupore. Questa sesta stagione pare essere stata lanciata per consacrarsi definitivamente nei giochi del momento, un pò come nel passato spopolavano gli fps.

E poi tanti spazi dedicati al VR…

Pare che la tecnologia dei visori non sia relegata più a brevi tech demo, ma che si inizi a puntare pesantemente in quell’ambito… Anche nella zona dedicata agli indie abbiamo trovato un interessante titolo VR, Gates of Nowhere – creato da un team italiano. Avremo tempo e modo di provarlo, anche perché subito dopo siamo stati colpiti dall’enorme spazio che…

Nintendo ha portato un bus di giochi alla MGW 2018!

Nessuna grossa novità, solo la versione giocabile di Pokemon Lets Go, peccato fosse sempre l’ennesima demo relativa al bosco smeraldo ormai vista e rivista. Poi ancora tanto spazio a Splatoon 2 e a tutti i titoli tripla A che ci hanno accompagnato in questi mesi. Sicuramente stand bellissimi, ma si percepisce un pò di stasi nella produzione. Ad onor del vero però gli stand Nintendo sono sempre tra i più trafficati rendendo davvero difficile provare qualcosa per più di qualche minuto. Pokemon Lets Go è decisamente accattivante nella sua versione con la Pokeball, potrà conquistare tanti papà – obbligati dai loro figli a spendere quel qualcosina in più per la confezione congiunta.

Difficile racchiudere in una news tutto quello che offre Milan Games Week anche quest’anno. Certamente le basi per un 2019 d’oro ci sono a partire da Metro Exodus che incoroniamo subito come BEST OF MGW2018. A breve troverete una nostra breve anteprima possibile grazie allo stand di Koch Media e al tempo che ci hanno gentilmente dedicato!

Girando per Milan Games Week 2018: Playstation, Fortnite e VR ultima modifica: 2018-10-06T17:30:05+00:00 da Sapphire

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi