Guide strategiche

FIFA 20: tattiche ed istruzioni per il 4-2-2-25 min read

Se l’analisi del 4-2-4 non fosse abbastanza, eccoci tornati con i nostri consigli sui moduli di FIFA 20. In questa occasione ci soffermeremo su un’ulteriore versione alternativa del 4-4-2, ovvero il 4-2-2-2. Si tratta di un modulo in equilibrio tra i due citati precedentemente. Le uniche differenze sono che gli esterni d’attacco vengono considerati COC e sono leggermente più bassi e stretti. Possiamo quindi dire che è semplicemente un 4-4-2 un po’ più offensivo.

4-2-2-2 Equilibrato

Il piano di gioco dal quale partire è quello Equilibrato, come abbiamo visto in tutte le precedenti guide. Essendo una versione leggermente più offensiva del 4-4-2 possiamo quindi utilizzare tattiche molto simili, modificando solo l’ampiezza.
Abbiamo quindi:

  • Stile Difesa: Equilibrata o Ripiega
  • Ampiezza: 6
  • Profondità: 4
  • Stile Attacco: Equilibrata
  • Ampiezza: 6
  • Giocatori in Area: 4
  • Angoli: 3
  • Punizioni: 3

Per le istruzioni invece, cerchiamo di avere i due COC a supporto del centrocampo, come se fossero due esterni effettivi.
Ecco le istruzioni:

  • TD e TS: Resta dietro in attacco
  • Entrambi i CDC: Intercetta linee di passaggio, Resta dietro in attacco, Copertura al centro
  • COD e COS: Rientra in difesa, Entra in area per il cross
  • Entrambi gli ATT: Inserisciti alle spalle

Squadra un po’ più arretrata

Con il 4-2-2-2 in Difensivo, i giocatori dovranno mantenere il baricentro più basso, cercando di non sbilanciarsi eccessivamente in fase offensiva. La differenza sta proprio nel portare un minor numero di uomini in avanti.
Queste le tattiche:

  • Stile Difesa: Equilibrata o Ripiega
  • Ampiezza: 6
  • Profondità: 3
  • Stile Attacco: Equilibrata
  • Ampiezza: 6
  • Giocatori in Area: 3
  • Angoli: 2
  • Punizioni: 2

Ai giocatori chiederemo quindi un maggiore sforzo in fase difensiva. Questo può essere fatto anche ad uno degli attaccanti, così da avere ancora più copertura.
Per le istruzioni abbiamo:

  • TD e TS: Resta dietro in attacco
  • Entrambi i CDC: Intercetta linee di passaggio, Resta dietro in attacco, Copertura al centro
  • COD e COS: Rientra in difesa, Entra in area per il cross
  • Entrambi gli ATT: Inserisciti alle spalle, Rientra in difesa (ad un solo giocatore)

Difesa chiusa e lanci lunghi

In Ultra Difensivo c’è invece bisogno di tutta la squadra dietro la linea della palla. Chiudere tutti gli spazi è fondamentale per non subire imbucate pericolose. Dopo aver recuperato il pallone, è possibile scegliere se farlo girare e far scorrere il tempo o se affidarsi ai lanci lunghi per chiudere la partita.
Vi consigliamo quindi queste tattiche:

  • Stile Difesa: Ripiega
  • Ampiezza: 6
  • Profondità: 1 o 2
  • Stile Attacco: Possesso Palla o Palla Lunga
  • Ampiezza: 6
  • Giocatori in Area: 1 o 2
  • Angoli: 1
  • Punizioni: 1

In quanto alle istruzioni, si può decidere di avere tutti in difesa per gestire la sfera oppure far restare un attaccante davanti per ricevere i palloni in profondità.
Le istruzioni sono:

  • TD e TS: Resta dietro in attacco
  • Entrambi i CDC: Intercetta linee di passaggio, Resta dietro in attacco, Copertura al centro
  • COD e COS: Rientra in difesa, Entra in area per il cross
  • Entrambi gli ATT: Inserisciti alle spalle, Rientra in difesa

Forse il 4-2-2-2 ideale

Probabilmente, il piano di gioco con il quale utilizzare al meglio il 4-2-2-2 è quello Offensivo. Questo perché, essendo un modulo leggermente sbilanciato in avanti, permette di pressare bene gli avversari, mantenendo però un certo equilibrio.
Vediamo le tattiche:

  • Stile Difesa: Pressing Una Volta Persa Palla
  • Ampiezza: 6
  • Profondità: 6 o 7
  • Stile Attacco: Equilibrata
  • Ampiezza: 6
  • Giocatori in Area: 6 o 7
  • Angoli: 4
  • Punizioni: 4

Come indicazioni, imporremo agli attaccanti di restare davanti, mentre i COC potranno avere un assetto equilibrato, senza rientrare troppo o restare sempre in attacco.
Le istruzioni sono quindi queste:

  • TD e TS: Resta dietro in attacco
  • Entrambi i CDC: Intercetta linee di passaggio, Resta dietro in attacco, Copertura al centro
  • COD e COS: Entra in area per il cross
  • Entrambi gli ATT: Inserisciti alle spalle, Rimani in avanti

Pressing asfissiante

Infine, troviamo il 4-2-2-2 in Ultra Offensivo, da utilizzare quando le cose si mettono molto male e c’è un assoluto bisogno di recuperare il risultato. La squadra sarà quasi totalmente sbilanciata in avanti, con baricentro altissimo ed azioni veloci.
Le tattiche da applicare sono queste:

  • Stile Difesa: Pressing Costante
  • Ampiezza: 6
  • Profondità: 9 o 10
  • Stile Attacco: Manovra Veloce
  • Ampiezza: 6
  • Giocatori in Area: 9 o 10
  • Angoli: 5
  • Punizioni: 5

I giocatori dovranno trovarsi a ridosso dell’avversario subito dopo aver perso la palla. È il miglior modo per recuperare immediatamente il pallone ed attaccare nuovamente.
Eccovi le istruzioni per questo piano di gioco:

  • TD e TS: Resta dietro in attacco, Intercettazioni Aggressive
  • Entrambi i CDC: Intercetta linee di passaggio, Resta dietro in attacco, Intercettazioni aggressive, Copertura al centro
  • COD e COS: Rimani in avanti, Entra in area per il cross, Intercettazioni Aggressive
  • Entrambi gli ATT: Inserisciti alle spalle, Intercettazioni Aggressive, Rimani in avanti

Dopo una lunga analisi, queste sono i nostri consigli su tattiche ed istruzioni per il 4-2-2-2. Un modulo particolare, ma in grado di essere bilanciato in fase difensiva e devastante nelle manovre d’attacco. Speriamo di esservi stati d’aiuto e di aver fatto scoprire un’ottima disposizione in campo a tutti quelli che non l’avevano mai provata fino ad ora.

FIFA 20: tattiche ed istruzioni per il 4-2-2-25 min read ultima modifica: 2020-05-13T21:35:05+02:00 da Sigis

Rispondi