Recensioni Giochi PC & Console

Far: Lone Sails, una semplice solitudine

Far: Lone Sails

Dal giovane studio indipendente Okomotive, un titolo che propone un esperienza di gioco unica. Il titolo Uscirà su Steam il 17 di Maggio, e si presenterà al lancio con la lingua Italiana disponibile nei menù.

Un genere in ascesa!

Il progetto Far: Lone Sails è di fortissimo impatto visivo. Diverso da tutto, ma similare nell’essenza ad alcuni platform/adventure usciti negli ultimi anni.

Appartiene quindi ad una categoria in cui spesso si cimentano i nuovissimi studi di sviluppo, ma in cui pochi poi riescono ad emergere. Mettere l’accento sulla sfera artistica di un progetto videoludico non è affatto semplice, e si rischiano capitomboli non da poco. Il mercato di riferimento dove si propone anche questo Far: Lone Sails, fu stravolto prima dall’avvento di Limbo su PC, e poi dalla conferma di Inside, sempre per mano dello studio indipendente Playdead. Lo studio indipendente con sede a Copenaghen da allora ha gettato le basi e fissato gli standard del genere, a cui chiunque voglia concorrere, dovrà guardare attentamente.

Far: Lone Sails

Son artisti questi Svizzeri

Far: Lone Sails è una storia che ci catapulta nel contesto senza darci alcun dettaglio. Proprio come Inside. Tutto è lasciato all’interpretazione personalissima del giocatore, delle prime immagini proposte.

L’ambientazione post apocalittica funge da sfondo e contrappone paesaggi naturali incontaminati a zone urbane decadute e ridotte ad un cumulo di macerie. Niente e nessuno ci spiegherà mai gli accadimenti, e tanto meno come si è arrivati a pensare di essere rimasti completamente soli.

La selezione musicale particolarmente ispirata ci accompagnerà nel desolato silenzio tra le macerie, restituendo un risultato di grande impatto.

Nessuna interfaccia, nessun tutorial, nessuna spiegazione.

Nessun timore, ci vorrà molto poco a comprendere le basilari meccaniche che danno vita al gameplay. Si tratterà di far muovere una specie di nave posta su ruote. Il mezzo di trasporto si potrà muovere alimentato dalla combustione di oggetti, oppure a vela quando il vento sarà a favore.

Niente di più niente di meno. Starà al giocatore muovere il personaggio all’interno della fusoliera del mezzo e compiere le operazioni necessarie al funzionamento. Abbandonando il mezzo esclusivamente per risolvere alcuni enigmi ambientali piuttosto ricercati ma mai di difficile comprensione.

Far: Lone Sails

Di certo non è la struttura di gameplay a balzare all’occhio in questo progetto.

Talmente innovativo da risultare comune…

Una provocazione nel titolo, ma non lontano dalla verità. Far: Lone Sails è un progetto molto interessante, che di certo ha richiesto un grande lavoro di pianificazione, e di eccezionale studio artistico/creativo. La scelta non poteva essere fatta meglio. Non solo differenziano gli oggetti, ma definiscono e diversificano le ambientazioni, come in un cambio scenico di stampo teatrale.

La totale assenza di interfaccia accresce la sensazione di stare ammirando un dipinto con una musica di sottofondo.

Questo gioco trae profonda ispirazione del genere di videogiochi di forte connotazione artistica, ma non somiglia a nessuno di loro. Le meccaniche lo differenziano in tutto e per tutto, anche se…

Il tentativo di connotare il gioco nella sfera emozionale/artistica più che in quella del mero gameplay, è encomiabile, ma non più tanto innovativa. Il mercato videoludico corre e modifica i propri standard di riferimento molto velocemente.

Far: Lone Sails

Perle come Journey o Abzù, hanno strabiliato per il loro successo, ma forse oggi, è lecito aspettarsi qualcosa di più.

Far: Lone Sails non colpisce per la trama e non colpisce per il gameplay. La meraviglia di questo gioco sono le ambientazioni intrecciate con le musiche sapientemente scelte. Doti utili per non sfigurare nella categoria, ma non per sconvolgerla.

Artisticamente una perla

In una categoria che ha visto Abzù, Journey o i titoli Playdead scolpire gli standard di riferimento, Far: Lone Sails di certo non sfigura. Un impatto visivo da brividi intrecciato ad una colonna sonora spettacolare! Il tutto però condito da un gameplay davvero troppo banale.

7
Far: Lone Sails:
7
Far: Lone Sails, una semplice solitudine ultima modifica: 2018-05-18T15:15:33+02:00 da Giganico

Rispondi