Awards e Conference

E3 2019 – La conferenza Devolver Digital

e3
Tempo di lettura: 3 minuti

Devolver fuori di testa

Anche quest’anno la Devolver non si è risparmiata e ha portato un po’ di follia nell’ edizione 2019 dell’E3. L’anno scorso Nina Struthers era stata gravemente ferita a fine conferenza e purtroppo i medici non sono riusciti a fare molto per lei. Nina in questo stato è inutile e non si possono fare conferenze senza di lei, ma forse c’è una soluzione. La conferenza si terrà in diretta streaming, proprio dall’interno della mente di Nina!

e3 2019 devolver
Nina è messa piuttosto male quest’anno

La conferenza 2019 si apre quindi in perfetto stile Devolver, divertente e totalmente fuori di testa, anche se devo ammettere che questi siparietti sembrano ormai molto forzati e iniziano a stancare.

Poca carne al fuoco

La conferenza vera e propria inizia con il trailer di Fall Guys Ultimate Knockout, che si presenta come uno strano misto, tra un Battle royal e un Puzzle game. 100 “omini colorati”, affrontano una serie di ostacoli sempre più complessi, l’ultimo giocatore in piedi vince la partita. Fall Guys dovrebbe uscire nel 2020 e sarà disponibile per PC e Playstation 4.

e3 2019 fall guys
Fall Guys sembra davvero strano

Lo show procede con la presentazione del Devolver Bootleg, un laucher a pagamento, che ci permette di giocare a “ben” 8 rip-off dei giochi più popolari della stessa Devolver. Wow, ok, però parliamo di cose serie dai…

e3 2019 devolver
Catsylvania, con tanto di gattino in armatura, credo dica tutto

Non ci speravo più, ma a questo punto, Nina ci mostra forse l’unico titolo degno di nota della conferenza: Carrion. horror platform in pixel art, Carrion ci mette nei panni di un mostro alieno in fuga da un laboratorio segreto. Un gioco semplice, ma che dalle immagini pare davvero molto curato e ci fà ben sperare. Carrion sarà disponibile il prossimo anno su PC e console.

e3 2019 carrion
Carrion è una massa rossa piena di tentacoli, carino!

La conferenza continua poi con la presentazione di una versione Arcade di Enter the Gungeon (2020), di un dlc gratuito per il platform The Messenger (11 Luglio) e con l’annuncio della data di uscita del promettente My Friend Pedro, simpaticissimo sparatutto a scorrimento, già avvistato all’E3 dello scorso anno, che vedrà finalmente la luce, su PC e Nintendo Switch, il 20 Giugno.

e3 2019 my friend pedro
Non vediamo l’ora di provarlo!

Serietà dimenticata

A più di un anno dal suo annuncio ufficiale, ero praticamente certo che questo E3, avrebbe portato notizie fresche sullo sviluppo dell’attesissimo Serious Sam 4: Planet Badass. Le mie speranze però, si sono ovviamente infrante anche quest’anno. Nemmeno una parola sul povero Sam, che a questo punto si trasforma in una sorta di “Vaporware”, considerando che dopo un intero anno di silenzio, non possiamo più essere nemmeno sicuri che il suo effettivo sviluppo sia ancora in corso.

Devolver un po’ fuori dagli schemi come impostazione dello show, ma affine agli altri publisher, per quanto riguarda la scarsità di titoli e notizie da annunciare. Un E3 un pò sotto tono quindi, vuoi cosa ne pensate?

E3 2019 – La conferenza Devolver Digital ultima modifica: 2019-06-10T23:15:40+02:00 da Bumbax

Rispondi