Giochi Indie Nindies Recensioni Giochi PC & Console

Disc Jam – Recensione Switch

Disc Jam Nintendo Switch

Siete pronti a scalare le classifiche del gioco più violento del momento? Disc Jam giunge su Nintendo Switch e il risultato è piuttosto altalenante. Scopriamolo assieme nella nostra mini recensione settimanale.

Come si presenta Disc Jam su Nintendo Switch?

Disc Jam è già disponibile su PC e Playstation 4 da circa un anno. Il pubblico di Steam lo ha premiato con recensioni recenti “perlopiù positive” nel 76% dei casi, mentre nel numero complessivo la valutazione si innalza ad un “molto positiva” nell’83% dei casi. Quest’articolo però non vuole essere un Voci da Steam, perché la versione da noi testata è quella Nintendo Switch. Partiamo subito dall’impatto grafico: il gioco gira tranquillamente a 1080p in modalità docked, mentre si deve fermare ai 720p in modalità portatile. L’Unreal Engine 4 in questo caso si nota più per la lunghezza dei caricamenti piuttosto che per la grafica. Diciamo che la pulizia dei modelli non è convincente, risultando ben dettagliati nella schermata iniziale e in quella della personalizzazione, salvo poi osservare una certa perdita di definizione nel momento in cui i giocatori scendono in campo. Anche lo stile rimane fedele all’Unreal Engine, configurandosi quasi come un Unreal Disc Tournament Jam. Sono gusti, a me piacciono. Non a caso il mio nickname deriva da uno dei personaggi di U.T. 2004…

Disc Jam gameplay Switch
I supercolpi aggiungono un pizzico di pepe…

Ma cosa ci aspetta in Disc Jam?

L’impostazione da gioco sportivo competitivo è chiara. Nel marzo 2017 è stato non a caso incluso come gioco mensile nel PS Plus, un po’ come fece Rocket League. Le partite avvengono tramite un matchmaking in cross play con le altre piattaforme. Questo potrebbe far storcere il naso, visto che l’abilità è direttamente proporzionale alle possibilità di vittoria. Per fortuna si può disabilitare il cross play e quindi scontrarsi solo con altri utenti Switch.
Le partite sono un mix senza esclusioni di colpi. Il nostro avatar si scontrerà o da solo o in doppio con l’obiettivo di lanciare il frisbee nel campo avversario, impedendogli di prenderlo oppure colpendo la parete alle sue spalle. Tra rimbalzi, volee e tiri infuocati, non si può certo dire che il gameplay non offra varietà. Allo stesso tempo i movimenti del vostro personaggio si alterneranno come in una partita di tennis con l’inclusione di una comodissima scivolata con cui risolvere situazioni intricate. L’abilità del giocatore conta. L’allenamento e la continuità vi renderanno più veloci; non sarà affatto facile ottenere la vittoria.

Il fattore Switch in Disc Jam

E ora veniamo al fattore “Switch”. Perché se tutte le precedenti caratteristiche si possono applicare anche alle altre versioni, cerchiamo di scoprire cosa offre di più l’uso dei due joycon. Ecco… NON vi è alcun fattore Switch! Mi duole dirlo, ma non purtroppo non ci sentiamo di promuovere Disc Jam per l’acquisto su Nintendo Switch. Gli sviluppatori hanno fatto il loro compitino, ma per ora si sono fermati alla versione base convertita (ad onor del vero con buoni risultati) per la fanbase Nintendo.

Insomma, speriamo in DLC o upgrade gratuiti. Fate presto, perché gente online ne ho trovata poca!

Rimandato!

Disc Jam è il classico alunno che ha le potenzialità, ma non si impegna. Una sola vera modalità, pochissimi utenti online nel matchmaking potrebbero affossare un gioco dal gameplay divertente. Non basta l'Unreal Engine 4, prendete esempio da Rocket League!

5.9
Disc Jam - Versione Switch:
5.9
Disc Jam – Recensione Switch ultima modifica: 2018-03-14T09:00:12+02:00 da Sapphire

Rispondi