Anteprime Giochi PC & Console

Cosa ci aspettiamo da Death Stranding?

I’m Back

Parole e musica di riscossa, dette dal mirabolante game designer Hideo Kojima, alla conferenza Sony della E3 2016.

Il nuovo gioco Death Stranding naviga ancora nell’altissimo mare della mente creativa di Kojima, e il tempo di “Spiaggiare” pare ancora avvolto da tempistiche pressoché Bibliche. La fame di informazioni relative è davvero inestinguibile dal momento dell’annuncio, e a memoria personale faccio fatica a ricordare un Hype paragonabile a questo.

Kojima si lega a Sony dopo il travagliato divorzio con Konami, per evidenti differenze di vedute.

Nulla di ufficiale è stato mai comunicato per far luce su questo evento da parte di entrambe le parti. Possiamo solo prodigarci in congetture che lasciano un po il tempo che trovano.

La più accreditata è quella che suppone una proposta di piano di sviluppo da parte di Konami troppo limitante per Kojima. Che in parole povere aveva bisogno di più tempo per trarre il meglio dal suo lavoro, e che mal sopportava di sentirsi spronato a discapito dell’ottimizzazione del gioco.

Da qui in poi è storia recente. Sony credo non abbia nemmeno aspettato che Hideo raccogliesse le sue cose per concedergli la tanto agognata “Carta bianca” su cui lavorare. Con i suoi pro e i suoi contro.

Il grande merito è quello di essersi guadagnati l’infinita creatività del migliore degli sviluppatori e game designer del mondo, e poterla confezionare come propria esclusiva.

La grande incognita è quella di non essere precisamente consci di quanto possa essere lunga l’attesa per lo sviluppo di questa prossima gallina dalle uova d’oro.

Death Stranding un cast d’eccellenza vera e immaginaria

Tante voci si susseguono sugli eventuali interpreti, ma ad oggi i punti certi sono solo 3.

  • Guillermo del Toro (come attore?)
  • Mads Mikkelsen
  • Norman Reedus

Altre decine di nomi si fanno su eventuali collaboratori, ma secondo me i più accreditati sono:

  • Kevin Durand
  • Idris Elba
  • Emma Stone
  • Stefanie Joosten (Quiet in MGSV)

La vecchia volpe Nipponica non manca mai di lasciare una scia di briciole che possano far intuire dei dettagli importanti. Per esempio:

Con Durand ha pranzato di recente ufficialmente in maniera informale, e per scambiarsi un regalo.

Tralasciamo l’impressione del tutto personale per cui il famosissimo attore abbia una faccia da Kojima davvero micidiale. Attenendosi esclusivamente ai fatti di rilievo, possiamo ricordare una misteriosa foto. Scattata durante una sessione di scansione del viso. Nella foto non si riesce a riconoscere, ma il fisico e la postura ricordano tantissimo Durand.

Per quanti riguarda Le congetture su Emma stone invece:

Tutto deriva da questa serie di Twet misteriosi. che dicono tanto, ma in pieno stile Hideo non dicono nulla:

Ho incontrato un’attrice di cui sono innamorato da oltre 10 anni. Abbiamo parlato e mi ha stretto la mano e non sono più riuscito a lavarmela fino al mio ritorno in Giappone. Di sicuro mi trovo in LA LA LAND, terra di sogni che si materializzano e si infrangono“.

Chiaro riferimento al film LA LA LAND dove recita proprio Emma Stone in coppia con  Ryan Gosling.

Infine si vocifera anche di:

  • Idris Elba
  • Stefanie Joosten (Quiet in MGSV)

Ma le brciole sul sentiero sono più rare.

Il gioco sarà una bomba

Che se ne dica, che se ne parli, Death Stranding ha monopolizzato la stampa specializzata e l’utenza intera. Siamo tutti in trepidante attesa di qualsiasi dettaglio in merito e rimaniamo con le orecchie tese e i pollici frementi! Per il poco che abbiamo appreso da immagini e trailer, il gioco sarà ambientato in un futuro dominato da una forza sovrannaturale. L’ambiente circostante si presenta in rovina, come dopo una grande guerra. Un intero esercito di morti sta marciando per le strade, mentre un sopravvissuto stringe al petto qualcosa di molto prezioso. Il sopravvissuto ha l’espressione sfinita di chi si sente braccato, ed è stanco di scappare.

Mads Mikkelsen’s facial animations for Death Stranding is outstanding.

Un post condiviso da KOJIMA PRODUCTIONS OFFICIAL (@kojimaproductions) in data:

Da godere in questo post da Instagram la potenza interpretativa di Mikkelsen che non perde davvero nulla attraverso il facial capture. Un’ode al dettaglio! Non riesco ad immaginare quante volte gliela avrà fatta ripetere, ma il risultato è da antologia vera.

Prepariamoci ad una rivoluzione. Kojima Production ci lascerà davvero a bocca aperta ne sono più che sicuro. Rimaniamo in attesa dela E3 2017 a Giugno. Speranzosi che Death Stranding torni a farsi ammirare

Cosa ci aspettiamo da Death Stranding? ultima modifica: 2017-04-10T21:17:25+00:00 da Giganico

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi