Giochi Indie Recensioni Giochi PC & Console

CardLife – Recensione: Il mondo di cartone

CardLife - Recensione

CardLife: Creative Survival è un gioco sviluppato da Freejam, e uscito dalla versione ad accesso anticipato il 28 Febbraio 2019.

Il titolo supporta l’italiano.

Imbracciate le forbici

CarLife è un Survival – Builder simil Minecraft come ce ne sono a centinaia solo sulla piattaforma Valve. L’idea che sta alla base del titolo però si distingue molto per la sua originalità e brillantezza.

Si parte con il disegno vero e proprio del proprio alter-ego di cartone, per poi ritrovarsi nell’incredibile contesto del mondo di CartLife. Tutto il circostante è fatto di semplice cartone, dalle piante alla terra fino alle pietre. Anche gli animali che popolano il mondo sono interamente fatti di cartone.

CardLife - Recensione

L’ambientazione giova molto di questa inedita trovata creativa. Il colpo d’occhio è sempre gradevole, grazie alle forti tinte pastello, mentre l’esplorazione necessità della mano degli altri utenti, in quanto ogni server, è da intendere come una tela bianca dove i giocatori potranno edificare le loro opere e rendere avvincente ogni viaggio.

Esplorazione e sopravvivenza

Come in tutti gli esponenti del genere sarà vitale l’estrazione delle risorse per il proseguo dell’avventura. Con un occhio sempre attento agli indicatori di fame, sete e stanchezza si dovrà imparare a gestire le prime risorse e gli attrezzi per estrarle.

Il sistema di crafting è molto semplice, intuitivo e definibile classico per la categoria a parte per un unica eccezione. Anche per attrezzi, armi o armature sarà disegnabile la forma. Essa non influirà sulle prestazioni dell’oggetto, ma sarà divertente avere una propria creazione originale in mano ogni volta.

CardLife - Recensione

Ogni risorsa necessiterà di un attrezzo specifico per essere estratta. Un una progressione che ci permetterà di costruire oggetti dal semplice cartone alla pietra fino al metallo. Il che aumenterà l’efficacia e la durata di ogni manufatto.

Una versione 1.0 forse troppo frettolosa?

CardLife è una divertente variante sul tema dell’inflazionatissimo genere “cugini di Minecraft”. Purtroppo però non possiede nulla che possa far propendere in suo favore l’ago della bilancia. Il titolo mantiene forse troppo del suo passato in early access, mancando nell’inserimento dei contenuti che avrebbero dato un senso ad un sistema forse troppo anonimo in fin dei conti.

Il sistema di disegno delle varie parti non è il massimo della comodità con il mouse e tastiera, seppur rimanga la cosa migliore del gioco. Purtroppo, dopo lo slancio creativo nel disegno dei primi utensili le motivazioni vanno scemando velocemente.

CardLife - Recensione

Il gioco rimane un incompiuto. Pare che si sia scelto di forzata l’uscita della versione finale, senza però pensare ad inserire qualcosa che incentivasse i giocatori a non spegnere il gioco per tornare su Minecraft.

Una simpatica variante sul tema Minecraft

Ma niente che valga la pena giocare se già si possiede Minecraft. L'unica meccanica originale si consuma come un cerino tra le dita. Un vero peccato.

6
CardLife: Creative Survival:
6
CardLife – Recensione: Il mondo di cartone ultima modifica: 2019-03-22T17:00:41+02:00 da Giganico

Rispondi