Giochi Indie Recensioni Giochi PC & Console

Breathedge, l’affannata recensione7 minuti lettura

SafariGames Italia Breathedge, l'affannata recensione Survival, HypeTrain Digital, RedRuins Softworks

Breathdge è un survival ambientato nello spazio approdato due anni fa su Steam in early access e giunto alla sua versione 1.0 lo scorso 25 febbraio.

Il gioco è stato sviluppato da RedRuins Softworks e pubblicato da HypeTrain Digital che ringraziamo per la chiave.

Breathedge: bare fluttuanti e polli immortali

La storia si apre con due energumeni robot che vogliono sapere tutto della vostra storia, pena una sonora scarica di botte.

Breathedge - Due bare ci metteranno sotto interrogatorio.
La mente e il braccio sono chiaramente distinguibili dal loro avatar.

La storia che vivrete non sarà quindi altro che un lungo flashback raccontato dal protagonista.

Eravate a bordo di un’astronave cargo della compagnia Breathedge, specializzata nel trasporto di bare.

Breathedge - Il logo della ditta.
Una pin-up e una bara sono uno strano accostamento, un piccolo assaggio della malsana ironia degli sviluppatori.

Stavate accompagnando la salma di vostro nonno verso la sua ultima destinazione quando l’astronave, a causa di un non ben precisato incidente, si è divisa in migliaia di pezzi rilasciando rottami e salme nello spazio.

Breathedge - Lo Spazio infinito.
Gli spazi infiniti aperti davanti a voi sono uno spettacolo per gli occhi.

Grazie a un colpo di fortuna il vostro modulo abitativo è rimasto intatto e siete riusciti a sopravvivere in compagnia del pollo lasciatovi da vostro nonno.

Dopo aver ricevuto un messaggio di risposta al vostro SOS, avete infine capito che l’unica possibilità di salvezza era affidarvi a voi stessi.

Breathedge - Il messaggio dai soccorsi.
4369 anni di attesa per i soccorsi, non male!

Benvenuti in Subnautica! Ehm scusate, intendevo Breathedge!

Breathedge - Omaggio a Subnautica.
Un chiaro omaggio degli sviluppatori di Breathedge a Subnautica.

Il gameplay

Il gameplay è molto semplice: vagare nello spazio recuperando risorse e schemi tecnologici per craftare strumenti sempre più utili per la riuscita della vostra missione.

Breathedge - Ogni rottame è fonte di materiali.
Ogni rottame è una fonte di risorse utili.

Sebbene il titolo sia un survival non avremo i tipici problemi da sete e fame incontrati nei canonici giochi di questo genere in quanto acqua e cibo saranno risorse facilmente reperibili fin dai primi minuti di gioco.

Breathedge - La nostra navicella iniziale.
La nostra base iniziale

L’unico vero problema sarà l’ossigeno: ne avremo una quantità limitata che potremo ricaricare con svariati oggetti o tornando a una delle nostre basi pressurizzate.

Breathedge - L'interfaccia dell'inventario.
Anche un preservativo potrà esserci utile per aumentare la nostra riserva di ossigeno.

Il gioco ci traghetterà nella nostra avventura attraverso piccoli compiti da completare, a volte totalmente senza senso ma è questa l’atmosfera che caratterizza Breathedge.

Breathedge - Un rottame imposto dagli sviluppatori.
Uno dei primi compiti è costruire “un rottame imposto dagli sviluppatori”. A voi l’ardua sentenza a cosa assomigli..

Tra paesaggi spaziali mozzafiato e interni in stile anni ’50 non mancheranno citazioni alla cultura pop e al mondo dei videogiochi.

Anche le scene surreali saranno all’ordine del giorno, un’ironia gradevole e che strapperà qualche risata al giocatore rendendo il titolo ancora più piacevole da giocare.

Breathedge - L'astronauta "porcellino".
Qualcuno si stava divertendo poco prima dell’incidente.

Dopo aver portato a termine alcuni compiti avremo anche la possibilità di costruire una nostra base da zero.

Il sistema di building è obbligato dalla trama del gioco ma non lo abbiamo sentito così necessario per quanto sia senza dubbio divertente – citando gli sviluppatori – trasformare la nostra base “in un vero appartamento da scapolo riempendolo di mobili e spazzatura”.

Breathedge - Un bel pianoforte a coda nella nostra base.
Perché non piazzare un pianoforte a coda nella propria base spaziale?

Conclusioni

Sebbene Breathedge sia sulla carta un gioco survival avrete ben pochi problemi a sopravvivere. La parte di building è gradevole ma abbastanza facoltativa ai fini del gioco.

Il vero punto forte di Breathedge sono l’umorismo senza freni che sfocia senza problemi nell’unpolitically correct e i paesaggi infiniti dove fluttuare con il nostro personaggio accompagnati da musica rilassante.

Un mix sicuramente azzeccato per il primo nascituro dei RedRuins Softworks, un gioco dove godersi il viaggio senza porre troppa attenzione alla destinazione.

PRO

  • paesaggi spaziali mozzafiato
  • colonna sonora avvolgente
  • umorismo pungente
  • incantevole art design anni ’50
  • è bello avere un pollo invincibile come amico

CONTRO

  • se non siete giocatori pazienti il gameplay vi stuferà presto
  • sottotitoli solo in inglese, difficile capire le battute per chi non mastica la lingua di Albione
TITOLO: Breathedge
SVILUPPATORE: RedRuins Softworks
EDITORE: HypeTrain Digital
PREZZO: 24,99 euro
LOCALIZZAZIONE ITALIANA: Non disponibile
MULTIPLAYER: Assente
CO-OP: Assente
SUPPORTO CONTROLLER: Disponibile
OBIETTIVI: Disponibili (Steam)
DISPONIBILE SU: Steam, Epic Store, Humble Bundle, EA Play. In arrivo su console dal prossimo 04/04.
DATA EARLY ACCESS: 13 settembre 2018
DATA DI RILASCIO: 25 febbraio 2021

Godetevi il viaggio..

Paesaggi interstellari spettacolari, umorismo pungente e un pollo immortale. Un mix vincente per i RedRuins Softworks!

8.5
Breathedge:
8.5
Breathedge, l’affannata recensione7 minuti lettura ultima modifica: 2021-03-08T14:00:00+01:00 da Theezan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *