Aspettando ...

Aspettando Hard Ancient Life – Faraoni in erba

Hard Ancient Life

Hard Ancient Life è un gioco di strategia e abilità, incentrato nella costruzione di una città e ambientato nella valle del Nilo. Il titolo è previsto per l’ultimo timestre 2018 e sarà completamente in Italiano.

La prima fatica di Small Abandoned Pixel Studio

L’emergente studio di sviluppo statunitense si prepara a esordire sui nostri PC con l’interessante ed ambizioso progetto HAL (acronimo di Hard Ancient Life).

Riprendiamo dalla pagine del negozio Steam:

La storia inizia in un lontano e poco conosciuto periodo protodinastico, nel quale si potrà osservare la nascita dell’Antico Egitto, sino ad arrivare alla morte di Cleopatra VII.

Gli aspetti più importanti del gioco sono legati all’abilità della gestione dello sviluppo urbano, con la costruzione della rete stradale e la capacità di inserire nel contesto cittadino le costruzioni nei luoghi strategicamente più adatti.
Una città ben costruita aumenterà notevolmente l’efficienza economica, che si convertirà in profitto.

Diplomazia e Politica – Il governatore dovrà confrontarsi con scelte molto complesse da prendere in un contesto di costanti cambiamenti politici. Spedizioni dispendiose, le esigenze del faraone e delle città, minacce militari ed un misto di differenti culture da gestire, faranno parte dell’ordinaria amministrazione.
Una serie di scelte sbagliate potrebbero causare la perdita di partner commerciali e ridurre l’interesse delle città da parte dei colonizzatori.
Perdipiù, un’eccessiva disobbedienza ai governanti potrebbe sfociare in una guerra civile.

Hard Ancient Life

Micro-gestione

Religione – la Divinità sarà in grado di interferire nella vita quotidiana. L’aspetto più importante legato alla religione sarà la capacità di soddisfare i bisogni legati alla spiritualità, fornendo l’accesso ai luoghi di culto, dando la disponibilità di templi e organizzando feste a tema. Trascurare la sfera religiosa potrebbe risultare socialmente pericoloso e potrebbe portare, per esempio, a delle carestie.

Commercio – E’ il più importante elemento per la tesoreria dello Stato, senza il quale sarà molto difficile mantenere la stabilità economica, costruita solo sull’entrata delle tasse. Inoltre, sarà nell’interesse del giocatore riuscire a produrre beni da esportare, ad un prezzo che si modificherà dinamicamente a seconda delle situazioni geopolitiche del momento.

Monumenti – Come sarebbe l’Antico Egitto senza le sue sacre strutture architettoniche? Ci sono mastaba, obelischi, templi tra cui Karnak e Ramesseum e, ovviamente, le piramidi che aspettano di essere costruite. Il giocatore sarà in grado di osservare il loro lento processo di costruzione. Una squadra di carpentieri, muratori, architetti e normali operai creeranno le costruzioni passo dopo passo. Non sarà solamente una caratteristica grafica – il processo di costruzione è costoso e avrà un impatto sulle finanze o sull’umore della popolazione.

Hard Ancient Life

Guerra – La storia dell’Egitto è piena di scontri. tra imperi emergenti e decadenti.
Avrai la responsabilità di difendere le città dagli attacchi militari dei nemici, e, alla chiamata del Faraone, predisponendo dei piani strategici e raggiungendo le forze militari durante le loro offensive belliche.

Non ci resta che seguire con particolare attenzione questo strategico gestionale di stampo storico che promette una profondità e un impatto visivo davvero straordinari. Il titolo appartiene ad un genere oltremodo inflazionato, ma che rarissimamente ha trattato il periodo storico scelto dallo sviluppatore per questo progetto. Orecchie tese quindi, l’ultimo aggiornamento degli sviluppatori risale al 1 Luglio..

Aspettando Hard Ancient Life – Faraoni in erba ultima modifica: 2018-10-10T17:28:36+00:00 da Giganico

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi