Giochi Indie Recensioni Giochi PC & Console

Alchemy Emporium – Recensione4 minuti lettura

Alchemy Emporium Copertina

Recensione di Alchemy Emporium, la chiave Steam è stata fornita gentilmente da Curtel Games.

Gestiamo il nostro emporio alchemico!

I ragazzi di Curtel Games, di cui abbiamo avuto il piacere di avere un’intervista e recensire anche The Ballad Singer, sono tornati alla ribalta nel panorama videoludico. Alchemy Emporium è, in collaborazione con Xteam Software Solutions, il loro secondogenito in fatto di videogiochi. Scopriamone pregi e difetti!

Trama semplice e “di contorno”

In Alchemy Emporium siamo chiamati a impersonare una giovane alchimista, costretta a fuggire dal negozio presso il quale faceva apprendistato. Il motivo della fuga va ricercato nel suo mentore, scomparso misteriosamente mentre cercava di scoprire nuovi intrugli. Accusata di essere stati noi gli assassini dell’alchimista, siamo fuggiti per cercare fortuna “mettendoci in proprio” in un altro posto. Il setting narrativo, qualora non l’abbiate ancora indovinato, è quello fantasy medievale. L’atmosfera è abbastanza immersiva soprattutto grazie alla musica che ci accompagna durante le nostre partite.

SafariGames Italia Alchemy Emporium - Recensione Simulazione, alchimia, Curtel Games, Fantasy
Questa è la sezione in cui possiamo sbizzarrirci nel creare miscele

L’ambientazione

Partiamo con uno dei “pezzi forti” del gioco. Per quanto possa essere banale, il setting fantasy rimane uno dei più affascinanti per un’opera d’intrattenimento, sia un libro, un film o, come in questo caso, un videogioco. Nonostante la presenza di videogiochi meno conosciuti dal concept simile, Alchemy Emporium però non risulta banale. ragazzi di Curtel Games e Xteam Software Solutions sono riusciti a realizzare un prodotto originale, traendo spunto da un’ambientazione ormai sdoganata.

Dalla creazione del personaggio…

Prima di immergerci nella nostra avventura, siamo chiamati a buildare il nostro personaggio. Dobbiamo scegliere il villaggio o la città in cui stabilirci, ognuna di esse con le sue peculiarità, e anche l’ordine alchemico cui facciamo parte. Possiamo assegnare i punti abilità delle nostre caratteristiche personali, come le capacità di assaggio. Una volta terminata la creazione, comincia il gioco vero e proprio.

SafariGames Italia Alchemy Emporium - Recensione Simulazione, alchimia, Curtel Games, Fantasy
Il sommario della creazione del proprio personaggio

Al vero gameplay!

Questo è, banalmente, strutturato in settimane, che siamo chiamati a gestire secondo le esigenze del nostro piccolo emporio. Possiamo organizzarci come meglio crediamo, dall’acquistare materie prime, al mescere gli ingredienti, assaggiarli, addirittura impacchettarli, fino al venderli. Questo sistema è decisamente ben strutturato e completo. Ho trovato la vendita l’elemento più divertente, grazie alle numerose possibilità che abbiamo a disposizione, come l’aumento del prezzo della pozione in base all’opininione che il cliente ha del nostro negozio e la sua disponibilità economica. È addirittura possibile scegliere di fare o no lo scontrino!

SafariGames Italia Alchemy Emporium - Recensione Simulazione, alchimia, Curtel Games, Fantasy
Ed ecco un cliente che, soddisfatto, decide di andarsene con la sua nuovissima pozione!

Una buona rigiocabilità

Non è mai come la volta precedente. Il videogioco nasconde un sistema procedurale che garantisce una rigiocabilità altissima. In effetti, durante la mia prima avventura ho scoperto decine e decine di miscele. Se mi fossi segnato tutte le varie pozioni, avrei potuto “rompere” le partite successive. In questa maniera tutte le nostre conoscenze verranno cancellate, in favore di quella caratteristica citata poco fa che molti giocatori esigono dai titoli: rigiocabilità.

Dannati, fastidiosi bug!

Purtroppo il gioco pecca sotto quest’ultimo aspetto. Non poche volte mi sono imbattuto in fastidiosissimi bug che mi hanno costretto a dover chiudere e riaprire il gioco. D’altra parte, il team di sviluppo è alla continua ricerca dei bug per risolverli e pubblicare una patch di riparazione in breve tempo.

PRO

  • Alta rigiocabilità
  • Un’idea originale
  • Supportato costantemente dagli sviluppatori

CONTRO

  • Genere non adatto a tutti
  • Bug che costringono a chiudere e riaprire il gioco (su cui il team sta lavorando)
TITOLO: Alchemy Emporium
SVILUPPATORE: Curtel Games, Xteam Software Solutions
EDITORE: Curtel Games, Xteam Software Solutions
PREZZO: 15,99 euro
LOCALIZZAZIONE ITALIANA: Disponibile
MULTIPLAYER: Assente
CO-OP: Assente
SUPPORTO CONTROLLER: Non Disponibile
OBIETTIVI: Non disponibili
DISPONIBILE SU: Steam
DATA DI RILASCIO: 26 maggio 2021

Alchemy Emporium: una chicchetta per gli appassionati

Alchemy Emporium si mostra come un buon gestionale di negozio di pozioni. Il setting fantasy è affascinante ed il gameplay ricopre ogni sfaccettatura del "mestiere" dell'alchimista. Peccato per i bug, ma c'è tempo per i miglioramenti.

7
Alchemy Emporium:
7
Alchemy Emporium – Recensione4 minuti lettura ultima modifica: 2021-06-07T14:00:00+02:00 da Fcfrank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *