Anteprime Giochi PC & Console

A Plague Tale: Innocence – Tutto quello che sappiamo

A Plague Tale: Innocence
Tempo di lettura: 2 minuti

Sviluppato da Asobo Studios, edito da Focus Home Interactive, A Plague Tale: Innocence ha tutte le premesse per configurarsi come un gran titolo ambientato nei secoli bui. La sua uscita è prevista per il 14 maggio su piattaforma PC (Steam), Playstation 4 e Xbox One. E’ previsto siano tradotti interfaccia e testa a video in italiano, ma che il doppiaggio disponibile sia esclusivamente inglese.

Pronti ad un’avventura nei secoli bui?

Il medioevo non era certamente quello che i romanzi cavallereschi hanno descritto per anni. Sporcizia, malattie, guerre e brutalità erano all’ordine del giorno. A Plague Tale: Innocence è una action adventure che promette di far rivivere il periodo dei Secoli Bui.

Quello che ci viene detto sulla trama


La storia inizia nel Regno di Francia, dove la popolazione sta incominciando a sentire le conseguenze della Guerra dei Cento Anni e della comparsa della Peste Nera. La famiglia De Rune trascorre ancora la propria vita in pace e sicurezza, all’interno del loro castello, circondati dai loro terreni, ma la pace non può durare in eterno…

Amicia e Hugo intraprenderanno un incredibile viaggio che li porterà in posti fantastici: alcuni indescrivibilmente terrificanti, altri ossessivamente meravigliosi, mentre molti saranno un misto delle due cose. Le varie persone che i fratelli incontreranno sul loro cammino daranno forma alla loro storia. Amicia e Hugo dovranno collaborare e proteggersi a vicenda, dato che è improbabile che uno riesca a sopravvivere senza l’altro. Con il rafforzamento del loro legame però, anche il mondo diventerà più crudele, rendendo il loro rapporto più vitale che mai.

Un gameplay che si divide su due fronti

Amicia, la protagonista del gioco, non è totalmente sola in questa tragica avventura, come appunto viene mostrato nel trailer sottostante. Suo fratello Hugo, nonostante la tenera età e la salute cagionevole, è un componente vitale di questo duo fraterno; ad esempio, la sua statura minuta sarà spesso la soluzione per mettersi in salvo in alcuni momenti chiave dell’avventura. Amicia incontrerà orfani, furfanti, alchimisti e altri personaggi che le insegneranno nuove abilità o le forniranno diversi strumenti per nascondersi, scappare e persino uccidere con più efficacia.

Una mini-serie di 3 episodi

Se volete farvi un’idea più approfondita di A Plague Tale: Innocence non possiamo non consigliarvi la visione della mini serie “Behind The Scenes” sottotitolata in italiano.

A Plague Tale: Innocence sfrutta tutte le ultime tecnologie

I possessori di PS4 Pro, Xbox One X potranno usufruire di una risoluzione a 4K, assicurando una definizione ineguagliabile per i paesaggi, i personaggi e gli orrori del mondo di A Plague Tale. Mentre su PC, A Plague Tales frutterà la potenza del Photo Mode di Nvidia Ansel, permettendo ai giocatori di creare i propri meravigliosi screenshot.

Come con tutti gli altri titoli supportati da Ansel, il tool vi permetterà di fermare l’azione di gioco, nascondere l’interfaccia grafica e muovere liberamente la telecamera, oltre alla possibilità di applicare filtri ed effetti speciali per realizzare fantastiche immagini in altissima risoluzione.

A Plague Tale: Innocence uscità il 14 maggio su tutte le piattaforme next gen (PC, Playstation 4 e Xbox One).

A Plague Tale: Innocence – Tutto quello che sappiamo ultima modifica: 2019-05-07T09:55:15+02:00 da Sapphire

Rispondi