Giochi Indie Recensioni Giochi PC & Console

Beholder – Recensione

Beholder è un progetto molto interessante, sviluppato da un giovane studio: Warm Lamp Games.  Il promettente team nasce in Siberia nel 2015, dove comincia a lavorare proprio a questo progetto.

Sotto il tacco dello stivale del governo

Beholder ci catapulta senza tanti preamboli nella cruda condizione di una pese gestito da un Governo totalitarista. Saremo chiamati a gestire un condominio, e a sostituire il precedente amministratore che non è stato in grado di svolgere il proprio lavoro. Immediatamente ci accorgeremo dei modi altamente repressivi dei nostri contatti ministeriali, e altrettanto in fretta dovremo fare i conti con alcune scelte molto importanti e difficili da compiere.

Beholder

La trama prende il via da uno stabile sito nell’est europa. Il protagonista Carl, si trasferirà con l’intera famiglia nello stabile, dove avrà l’arduo compito non solo di gestire i condomini, ma anche di non trascurare la propria economia domestica.

Il lavoro da svolgere ben presto comincerà ad opprimere la coscienza di Carl, costretto a spiare e controllare le abitudini e le tendenze di tutte le persone abitanti nel condominio. In pratica sarà a cura del protagonista inviare periodicamente rapporti sulle abitudini dei condomini oppure prove di colpevolezza o infrazione di una delle bizzarre leggi decretate giorno per giorno dal Ministero

Beholder

Dichiaro aperta la seduta … “cit.”

L’importante sarà sempre sincerarsi di agire nell’ombra e mantenere la fiducia dei condomini nei nostri confronti. Per aggiornare il ministero, saremo costretti a ricercare informazioni per tutto il tempo, discutendo con tutti e cercando di carpire ogni dettaglio. Spesso però la mancanza di tasselli fondamentali ci obbligherà ad introdurci negli appartamenti e frugare negli effetti personali degli ignari condomini. Per facilitare il nostro lavoro potremo inoltre piazzare telecamere in tutto lo stabile. Così da scovare eventuali comportamenti criminali e segnalarli così al ministero in cambio di denaro.

Con il susseguirsi degli eventi, ogni nostra azione genererà conseguenze ben definite. Starà a noi decidere del futuro della nostra personalissima storia in Beholder.

Un ottimo avvio per WLG

Visivamente piacevole e originale nei contenuti. Beholder ci mette alla prova, catapultandoci in un inferno politico dove sarà davvero difficile mantenere intatta la propria coscienza. Interessante in alcune meccaniche innovative ma piuttosto ripetitivo dopo un promettente avvio.

7.5
Beholder:
7.5
Beholder – Recensione ultima modifica: 2017-10-05T16:36:39+00:00 da Giganico

Potrebbe anche interessarti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *