Giochi Indie Interviste

Intervista a Vittorio Giorgi, il creatore di Oppaidius Summer Trouble

Intervista a Vittorio Giorgi, il creatore di Oppaidius Summer Trouble

Abbiamo raggiunto Vittorio Giorgi, creatore del gioco Oppaidius Summer Trouble.

Salendo su una macchina del tempo: Destinazione 90s!

Vittorio di SbargiSoft definisce il suo lavoro come “Una lettera d’amore ai videogiochi giapponesi degli anni ’90. “
Il progetto è stato finanziato attraverso una vincente campagna Kickstarter che ha raccolto il 300% della cifra inizialmente stipulata (per un torale di 4500€ circa).

Il gioco sarà pubblicato su Steam nel corso di quest’anno, passata l’estate. Riportiamo un paio di dettagli dalla pagina Steam:
– Fondali in pixel-art con risoluzione e palette native delle retro-console dell’epoca
– Musiche originali realizzate con chip FM degli anni 90 (Yamaha YM2151) di Luca Della Regina (Xydonia)
– Tre musicisti giapponesi ospiti, tra cui Norihiko Hibino delle saghe di Metal Gear Solid e Bayonetta
– Più di 100 frame di animazione disegnati a mano
– Un segretissimo finale “HOT” da sbloccare
– Fatto in Italia!

Sotto con le domande:

Quali interessi o passioni ti hanno portato all’idea di sviluppare  Oppaidius Summer Trouble

I videogiochi sono da sempre la mia più grande passione, soprattutto i giochi giapponesi degli anni ’80-’90 con i quali sono cresciuto. Questi, uniti all’amore per il disegno e per i seni femminili, mi hanno fatto venire la pazza idea di fare un videogioco!

Quanto tempo ha richiesto lo sviluppo iniziale?

È difficile quantificarlo, perché c’è stata una parte molto lunga iniziale nella quale ho pensato alla storia e ai personaggi. Poi, dal momento in cui con Matteo (che mi ha aiutato nella parte tecnica dello sviluppo fin dal primo giorno) abbiamo iniziato a “montare” le idee e i disegni che avevo, abbiamo completato la demo in circa 4 mesi. Ma entrambi avevamo i nostri lavori “normali” da 8 ore da gestire, contemporaneamente…

Cosa diresti per convincere una persona a giocare Oppaidus?

Nelle migliaia di visual novel che ci sono, Oppaidius ha un mix di stile italiano/giapponese/retro che forse la rende abbastanza originale. E, a costo di sembrare poco modesto, il gioco ha una colonna sonora incredibile, grazie a Luca Della Regina e ai nostri ospiti giapponesi… Io e Matteo ce la ascoltiamo spesso anche nel nostro tempo libero!

Interessante la scelta del genere. Al di fuori del Giappone, il visual novel non ha riscosso particolari apprezzamenti. Come mai questa scelta?

Sono sempre stato un amante delle visual novel, ne ho giocate parecchie… e, avendo un background fumettistico, per me è stato naturale pensare a una visual novel come “adattamento” videoludico del mio percorso artistico.

Come si progetta una campagna Kickstarter vincente?

Non lo so! (ride) Prima di partire con la mia, ho letto vari esempi e statistiche, e mi son reso conto che una “ricetta” sicura non c’è… quello che posso dire è che bisogna prestare molta attenzione all’immagine e al video di presentazione, perché è ciò che al 99% farà decidere a una persona se sia interessata o no al tuo progetto. Quasi nessuno si mette a leggere tutto ciò che posti, e se lo fa, è perché è stato già “avvicinato” dal video di presentazione iniziale.   

Quanto è stato difficile proporsi su Steam?

Per quanto mi riguarda, è stato un po’ complicato, perché ha delle policy abbastanza severe, che per un gioco “piccante” come Oppaidius rendono un po’ la vita difficile… ma alla fine siamo riusciti a risolvere, per fortuna! 

Intervista a Vittorio Giorgi, il creatore di Oppaidius Summer Trouble
Tramite quali canali sei riuscito a stipulare una collaborazione con compositori tanto importanti come Norihiko Hibino, Masashi Kageyama e Tsuyoshi Kaneko?

Sono state tre modalità diverse. Per quanto riguarda Hibino, ero già in contatto con il suo agente per un progetto che poi non si è concretizzato, e quando parlando mi ha detto che il compositore di “Snake Eater” era disponibile, essendo io un suo grandissimo fan, ovviamente gli ho proposto una collaborazione immediatamente. 

Kageyama è un musicista molto alla mano e disponibile, nonostante i capolavori che ha composto. L’ho incontrato due anni fa a Tokyo, per chiedergli l’autografo sulla mia copia di Gimmick! Da allora siamo rimasti in contatto, e quando gli ho proposto di partecipare a Oppaidius, ha accettato.
Per quanto riguarda Kaneko, sono sempre stato un fan assurdo di “SEGAGAGA”, un vecchio gioco tutto matto per Dreamcast. L’ho contattato via Facebook, avendo lui firmato la (eccezionale) colonna sonora, ed è rimasto stupito nel sapere di un occidentale che era pazzo per un gioco che aveva fatto più di 15 anni prima, mai uscito dal Giappone!
Comunque, come ho scritto sull’ultimo update di Kickstarter, nel frattempo le cose si son fatte ancora più folli… ci saranno altri DUE nuovi musicisti giapponesi di videogiochi ospiti in Oppadius!
 

Quali consigli daresti a chi vorrebbe intraprendere il percorso di sviluppatore?

È difficilissimo rispondere… secondo me bisognerebbe pensare a questo percorso solamente mossi dalla “passione”, e non dai guadagni che possono sembrare “facili” di Kickstarter e Steam… se si presenta un prodotto divertente e interessante, qualche ritorno economico penso che sarà una naturale conseguenza. 
Per il resto, come ha detto qualcuno, questo è il momento migliore della storia per sviluppare videogiochi in Italia. Quindi, se si hanno idee, voglia e talento, bisogna buttarsi!

Progetti per il futuro? (Oltre a Oppaidius Summer Trouble)

Saremo occupati con Oppaidius ancora per un po’, abbiamo la beta estiva che sarà un banco di prova importante e poi il gioco completo dopo l’estate. Da lì non so bene ancora cosa succederà, probabilmente gireremo qualche evento per l’Italia per presentare il gioco. Per il resto ho qualche altra idea che mi frulla per la testa, ma è prestissimo per parlane. Serafina farà parte delle mie giornate ancora per molto… 

Ringraziamo Vittorio Giorgi per la disponibilità e cortesia. In bocca al lupo per il progetto!

Sito ufficiale

Intervista a Vittorio Giorgi, il creatore di Oppaidius Summer Trouble ultima modifica: 2018-04-19T10:20:32+00:00 da Giganico

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi