AlphaBeta Zone Giochi Indie

Dark Medieval Times – Preview

Dark Medieval Times

Abbiamo provato per voi un nuovo titolo Platform Action RPG Made in Italy che, ispirato a titoli come Medievil, Rayman e Dark Souls, ha saputo comunque mantenere un’anima propria ed originale: Dark Medieval Times.

Dark Medieval Times: è ora di farsi le ossa in battaglia

Dark Medieval Times, attualmente in Alpha, è opera dello studio italiano Darkenauts (Silent Lullaby, The Epic Gang Plus). Dark Medieval Times ci mette “nelle ossa” di Percival, un eroico scheletrino unica speranza per il regno di Alusia invaso dalla “Nebbia della morte”. Dal momento che i viventi nulla possono contro questa minaccia e che “solo un morto può sconfiggere la morte”, starà a noi armarci e riportare le cose in ordine.

DarkMedievalTimes
Iniziamo la nostra avventura avvolti dalle tenebre.

Le fasi action e le fasi di crafting si alternano molto bene

In Dark Medieval Times avremo tanto da fare e da vedere. Sebbene all’inizio possa sembrare un classico Action Platform, Dark Medieval Times in realtà possiede tantissimi elementi RPG. Tanto i combattimenti quanto l’esplorazione ci permetteranno di raccogliere equipaggiamento, materiali per il crafting e anime. La quantità di oggetti che potremo usare e/o costruire è davvero enorme. Ogni arma, ogni pozione, ogni magia e ogni pezzo d’equipaggiamento ha le sue caratteristiche e i suoi poteri speciali.

DarkMedievalTimes
Armamenti per tutti i gusti.

Mazze, asce, martelli, scettri e quant’altro ci permetteranno di adottare lo stile di combattimento che più ci piace, mantenendo il gioco sempre vario. Ma scordatevi un approccio totalmente Hack and Slash! In Dark Medieval Times, infatti, ogni azione consuma stamina e, una volta esaurita, ci ritroveremo completamente immobili (fino alla ricarica). Sebbene questa dinamica ci obblighi ad usare al meglio ne nostre abilità, il ritmo di gioco non ne risente e l’azione risulta sempre fluida.

DarkMedievalTimes
Il nostro primo Boss.

Ossa e anime

I combattimenti ci permetteranno di raccogliere preziosissime anime essenziali per far evolvere potenziare Percival. Nel caso venissimo uccisi potremo tornare sul luogo della nostra morte e recuperare le anime accumulate fino a quel momento. Tanto il salvataggio quanto il passaggio di livello e il crafting, saranno possibili solo interagendo con i falò presenti nei vari livelli (qualcuno ha detto Dark Souls?). Tra le tante cose da fare, costruire e provare un elemento molto interessante è la possibilità di invocare spiriti companions che ci aiuteranno nella lotta, ognuno con le sue caratteristiche e abilità.

DarkMedievalTimes
Presso i falò sara possibile, tra le altre cose, salire di livello.

Anche gli elementi platform sono ben realizzati, vari e capaci di fornire una buona sfida con un livello di frustrazione che si inserisce nella media del genere. Nonostante il gioco sia ancora in Alpha non abbiamo riscontrato alcun problema di interazione fisica al momento di saltare, aggrapparsi ecc.

Il bello del Made in Italy

Anche dal punto di vista estetico, gli sviluppatori di Dark Medieval Times stanno facendo un ottimo lavoro, omaggiando titoli famosi (vedi Medievil) ma dotando il gioco di un una fisionomia propria che lo rende indipendente e gli dona un appeal unico. Il design tanto dei mostri quanto dei vari livelli è davvero da ammirare ed è degno di un titolo tripla A.

Dark Medieval Times

In definitiva Dark Medieval Times è un gioco molto promettente che dimostra come il nostro paese, seppur lentamente, stia evolvendo nel mondo videoludico.Se amate gli Action Platform e/o gli RPG e se le ambientazioni alla Medievil vi affascinano, allora non potrete farvi assolutamente mancare questo titolo. L’Alpha di Dark Medieval Times è scaricabile gratuitamente a questo indirizzo (qui).

Arka out.

 

 

Dark Medieval Times – Preview ultima modifica: 2018-07-27T14:00:42+00:00 da Arka

Potrebbe anche interessarti…

Rispondi